in

Fiat 500 Elettrica: la versione base potrebbe arrivare in autunno

Il prezzo di partenza potrebbe essere di 25 mila Euro

C’è grande attesa per il debutto commerciale della nuova Fiat 500 Elettrica. Attualmente, infatti, il marchio italiano ha presentato esclusivamente la serie speciale La Prima, disponibile in versione cabrio e poi anche in versione berlina ma con tiratura limitata. Per il solo mercato francese, dove gli incentivi statali sono davvero significativi, è disponibile anche la France Edition.

L’evento di lancio della gamma completa della nuova Fiat 500 Elettrica, in programma per il 4 luglio, non è stato tenuto. FCA ha presentato la 500 a zero emissioni al Presidente della Repubblica Mattarella ed al Presidente del Consiglio Conte ma non ha ancora diffuso ulteriori informazioni in merito alla sua city car. La nuova Fiat 500 Elettrica, infatti, arriverà sul mercato anche in una versione “base” (le serie speciali presentate sino ad oggi sono “full optional”).

Nelle scorse settimane si è parlato di un prezzo di partenza di circa 25 mila Euro per la nuova Fiat 500 Elettrica. Grazie all’Ecobonus sarebbe possibile acquistare una 500 a zero emissioni a meno di 20 mila Euro se le indiscrezioni venissero confermate. Al momento, FCA non ha ancora fatto sapere nulla sul futuro della sua city car.

Fiat 500 Elettrica: la gamma completa potrebbe arrivare ad ottobre

Potrebbe essere necessario attendere il prossimo autunno per il debutto della gamma completa della Fiat 500 Elettrica sul mercato italiano. Le ultime informazioni anticipano un possibile evento di presentazione a settembre ed un successivo arrivo in concessionaria, con apertura degli ordini, per il mese di ottobre. Tra poco più di due mesi, quindi, la nuova 500 a zero emissioni potrebbe essere acquistabile dalla clientela italiana.

Ricordiamo, in ogni caso, che la salita produttiva della Fiat 500 Elettrica è fissata per i mesi di novembre e dicembre. Lo stabilimento di Mirafiori, dove recentemente ci sono state nuove assunzioni, lavorerà a ritmo ridotto per tutta l’estate (si parla di poche centinaia di unità prodotte sino a settembre) ma registrerà una forte accelerazione nei mesi successivi.

Nuova Fiat 500 Elettrica berlina La Prima

Tra novembre e dicembre, infatti, FCA dovrebbe produrre circa 10 mila unità di Fiat 500 Elettrica, smaltendo tutti gli ordini per le serie speciali di lancio e passando a produrre la versione base. Dal 2021, inoltre, è prevista un’ulteriore salita produttiva per il progetto che si avvicinerà ai target fissati nei mesi scorsi dall’azienda.

Nel corso del 2021, infatti, la Fiat 500 Elettrica dovrebbe raggiungere quota 60-70 mila unità prodotte. La cifra, per ora puramente indicativa, è stata anticipata nei mesi scorsi da FCA ai suoi fornitori ed è, quindi, da considerare una prima informazione ben precisa in merito agli obiettivi dell’azienda per la sua city car a zero emissioni.

Un’ulteriore crescita della produzione dovrebbe registrarsi grazie all’avvio delle vendite della Fiat 500 Elettrica anche in altri mercati extra europei. La city car, infatti, verrà commercializzata anche in Nord America ed in Asia. In passato si è parlato anche di un possibile debutto in Sud America. Tutte le unità prodotte da FCA della nuova 500 a zero emissioni saranno realizzate a Mirafiori.

Maggiori dettagli sul futuro dell’elettrica arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento