in

Jeep Wrangler: un video ufficiale conferma l’arrivo della variante plug-in hybrid

E’ tutto pronto per il debutto della Wrangler 4xe?

jeep wrangler 4xe

La gamma Jeep si prepara a registrare il debutto del terzo modello plugin hybrid. Dopo la presentazione e l’avvio delle vendite delle Jeep Compass e Renegade 4xe, le varianti plug-in dei due modelli compatti della gamma Jeep (entrambe sono prodotte a Melfi, il terzo progetto in arrivo è quello della Jeep Wrangler 4xe. 

L’iconica Wrangler, modello di riferimento per il brand Jeep i Nord America, si prepara, infatti, a ricevere l’attesa variante plug-in hybrid che andrà a completare la gamma di motorizzazioni del modello. La conferma non arriva da rumors o nuove indiscrezioni ma da Jeep stessa. Il marchio americano, infatti, ha appena diffuso sul suo canale YouTube un nuovo video ufficiale in cui si conferma l’arrivo del nuovo modello.

Al momento, la nuova Jeep Wrangler 4xe viene ancora indicata come “coming soon” ma il progetto è oramai pronto al suo debutto ufficiale. Ecco il nuovo teaser:

Ricordiamo che Jeep ha appena svelato anche la Jeep Wrangler Rubicon 892 Concept. Il prototipo può contare sul motore Hemi V8 da 6.4 litri da oltre 400 CV e, molto probabilmente, era stato preparato per un debutto in occasione dell’Easter Jeep Safari 2020. Di certo, Jeep sta tentando di far passare in secondo piano il debutto del nuovo Ford Bronco, il progetto con cui Ford prova, rilanciando il brand Bronco, a sottrarre potenziali acquirenti alla Wrangler.

Jeep Wrangler 4xe: le possibili specifiche

Per il momento, Jeep non ha ancora diffuso alcun dettaglio sul comparto tecnico della nuova Jeep Wrangler 4xe. La nuova versione plug-in hybrid del fuoristrada del marchio americano potrebbe riprendere il comparto tecnico già visto sulla Chrysler Pacifica Hybrid, il primo modello plug-in del gruppo FCA. Il minivan americano può contare sul V6 3.6 litri abbinato ad un motore elettrico ed ad un pacco batterie da 16 kWh.

Le specifiche del sistema ibrido della nuova Wrangler 4xe potrebbero essere leggermente differenti. L’iconico modello del marchio americano potrebbe, infatti, contare su caratteristiche uniche ed esclusive, in grado di rendere ancora più interessante il progetto. Maggiori dettagli sulla nuova Wrangler 4xe arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane.

Nuovi progetti plug-in per Jeep

La gamma Jeep è destinata ad una completa elettrificazione. Dopo Compass, Renegade e Wrangler, è lecito ipotizzare l’arrivo di una variante 4xe anche per il Gladiator, il pick-up sviluppato da Jeep a partire dalla piattaforma della Wrangler. La realizzazione del progetto sarebbe abbastanza semplice e non dovrebbe richiedere molto tempo al brand americano.

Successivamente, è lecito aspettarsi l’arrivo di diversi nuovi modelli elettrificati. In particolare, Jeep dovrebbe presentare una versione plug-in anche della Grand Cherokee di nuova generazione, progetto che dovrebbe essere presentato entro la fine dell’anno in corso. Una versione plug-in della Grand Cherokee potrebbe arrivare già nel corso del 2021.

Per il futuro, inoltre, arriveranno anche progetti a zero emissioni per Jeep. In passato si è parlato, ad esempio, di una versione a zero emissioni della Wrangler mentre da tempo si parla del nuovo entry level di Jeep. Il mini SUV in questione dovrebbe essere sviluppato a partire dalla piattaforma CMP del gruppo PSA (dopo la fusione con FCA) e quindi dovrebbe arrivare anche in versione elettrica.

Il nuovo mini SUV di Jeep verrà sviluppato da un progetto comune con l‘Alfa Romeo B-SUV, nuovo entry level del mercato italiano in arrivo tra il 2022 ed il 2023. Anche questo progetto, come Compass e Renegade, potrebbe essere prodotti in Italia andando ad incrementare il legame tra il brand americano e il nostro Paese.

Nel giro di pochi anni, la gamma Jeep sarà completamente elettrificata. Il brand americano, punto di riferimento per FCA in Nord America e sempre più importante in altri mercati, punta a continuare a crescere grazie al pieno supporto alla mobilità elettrica. Maggiori dettagli sui nuovi progetti in arrivo dovrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane.