in

Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed Hellcat Redeye avvistate per strada

Nelle foto emerse in rete emerge il nuovo cofano SRT Performance Hood

Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed Hellcat Redeye foto

La settimana scorsa Dodge ha presentato la Dodge Charger SRT Hellcat 2021 e la nuova Charger SRT Hellcat Redeye.

Nelle scorse ore sono state pubblicate in rete da Mopar Insiders alcune foto senza camuffamento dei primi esemplari avvistati per strada per la prima volta. In queste immagini possiamo apprezzare il nuovo cofano SRT Performance Hood disponibile per i modelli Hellcat.

Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed Hellcat Redeye foto
Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed Hellcat Redeye, ben in vista il nuovo cofano SRT Performance Hood

Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed Hellcat Redeye: i primi esemplari senza camuffamento avvistati in strada

Per il model year 2021, la famosa berlina muscolosa non solo riceve il nuovo cofano motore ma sviluppa 10 CV in più, quindi adesso propone 720 CV e 881 nm di coppia massima. Ciò è stato possibile grazie a un aumento del regime a 6100 g/min in modalità automatica.

Per quanto riguarda la nuova Dodge Charger SRT Hellcat Redeye da 808 CV, è ora la berlina più potente e veloce prodotta in serie al mondo. Oltre al suo design minaccioso, il cofano di nuova concezione presente sulla Hellcat Redeye consente di catturare più aria dall’esterno per raffreddare il motore e il compressore volumetrico in modo da aumentare la potenza. Questo cofano sfrutta appieno il sistema di aspirazione dell’aria.

Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed Hellcat Redeye foto

Rispetto al modello standard, la versione Redeye riesce ad essere 1,2 secondi più veloce su una strada lunga 3,38 km. Da diversi anni, i modelli SRT offrono una gamma completa di potenti motori progettati per soddisfare i desideri e le esigenze di una vasta gamma di appassionati di prestazioni allo stato puro in cerca di una berlina come la Dodge Charger.

I primi ordini della Dodge Charger SRT Hellcat 2021 ed SRT Hellcat Redeye inizieranno quest’autunno mentre i primi esemplari dovrebbero arrivare nelle concessionarie all’inizio del 2021.

Sembra che le notifiche siano off!