in

Dodge Charger SRT Hellcat sfida una Tesla Model 3, una Mustang e altre auto

Un esemplare rivestito in Plum Crazy tiene testa a molte vetture nell’ultimo video di Wheels

Dodge Charger SRT Hellcat drag race Wheels

In una recente drag race tenutasi presso il Toronto Motorsports Park, è stata catturata in video dal canale YouTube Wheels, una Dodge Charger SRT Hellcat che ha affrontato diverse vetture prestanti. Questo esemplare rivestito in Plum Crazy è stato chiaramente guidato da un esperto drag racer in quanto in tutti i casi ha saputo come far partire al meglio la sua muscle car.

Anche se la Charger SRT Hellcat è stata un po’ messo da parte in seguito all’arrivo della versione Redeye, riesce comunque a tener testa senza problemi molte berline nelle gare di accelerazione.

Dodge Charger SRT Hellcat drag race Wheels
Dodge Charger SRT Hellcat vs Corvette Z06 C7

Dodge Charger SRT Hellcat: la muscle car americana gareggia contro una serie vetture

Guidare un’auto a trasmissione automatica in una drag race può sembrare molto semplice ma qualsiasi pilota di drag racing pensa esattamente il contrario in quanto è necessaria grande esperienza e abilità per effettuare una partenza perfetta.

La Charger SRT Hellcat presente nel video dispone di cerchi aftermarket e quelli che sembrano degli pneumatici progettati appositamente per le drag race. Questo tipo di gomma permette ai piloti di ottenere l’aderenza necessaria per partire senza problemi.

Dodge Charger SRT Hellcat drag race Wheels
Dodge Charger SRT Hellcat vs Tesla Model 3

Nella clip di Wheels presente in fondo all’articolo, la Dodge Charger SRT Hellcat è riuscita a vincere contro una BMW M5, una Tesla Model 3, una Corvette Z06 C7 e una Mustang GT S197.

Ciò è possibile grazie alle prestazioni offerte dalla berlina muscolosa che è in grado di completare il quarto di miglio in 11,9 secondi. Tuttavia, l’esemplare in questione, grazie a gomme e cerchi aftermarket e all’esperienza del pillola stesso, è riuscito in quest’impresa in soli 10 secondi.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento