in

Mercato auto in Italia: oltre 132.000 nuove immatricolazioni a giugno 2020

FCA ha registrato vendite per 38.957 nuove auto

Dopo due mesi parecchio negativi (-85,4% a marzo e -97,5% ad aprile), il mercato delle nuove auto in Italia ha iniziato a dare i primi segnali di ripresa a maggio con un -49,6% di immatricolazioni registrate, anche grazie alla riapertura delle concessionarie che sono rimaste chiuse dall’11 marzo al 4 maggio a causa del lockdown imposto dal governo per fronteggiare la diffusione del coronavirus.

Anche a giugno il risultato è migliorato, seppur rimasto in negativo. In particolare, sono state vendute 132.457 nuove vetture. Parliamo del 23,1% in meno rispetto alle 172.312 di giugno 2019. Precisiamo, però, che giugno 2020 ha avuto un giorno lavorativo in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Con gli stessi giorni lavorativi, il calo stimato avrebbe superato il 30%.

Mercato auto Argentina maggio 2020
Mercato auto, arrivano i primi segnali di ripresa a giugno

Mercato auto in Italia: -23,1% di vendite a giugno 2020 rispetto a giugno 2019

Considerando i primi sei mesi del 2020, le immatricolazioni sono calate del 46% rispetto al periodo gennaio-giugno dello scorso anno. In particolare, sono state vendute 583.960 nuove auto rispetto alle 1.083.184.

Da notare che le vendite delle ibride sono aumentate dell’84,4% a giugno e del 17,7% nel semestre mentre quelle delle elettriche sono cresciute del 53,2% a giugno e del 99,9% nei primi sei mesi del 2020. Al contrario, sono calate le immatricolazioni di benzina, diesel, GPL e metano.

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) si è confermato il gruppo automobilistico con le più alte vendite registrate il mese scorso, ossia 29.185. Tuttavia, parliamo di un calo del 25,08% rispetto a giugno 2019 (38.957). In seconda posizione abbiamo il Gruppo Volkswagen con 22.133 nuove auto immatricolate (-20,25%).

Il podio si completa con PSA che ha registrato un calo del 29,08% a 18.121 nuove vetture vendute. In quarta posizione c’è il Gruppo Renault con 16.010 immatricolazioni sempre a giugno 2020 rispetto alle 21.170 dello scorso anno. Le uniche case automobilistiche ad aver registrato un incremento delle vendite sono state Ferrari (54,17%) e Volvo (12,64%).

Come riportato in un articolo dedicato, la Fiat Panda è stata l’auto più venduta a giugno 2020 in Italia con 9147 immatricolazioni. Al secondo posto troviamo la Renault Clio con 3805 vendite mentre in terza posizione c’è la Lancia Ypsilon con 3508 immatricolazioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento