in

Maserati svela ufficialmente Nettuno, il nuovo V6 della Maserati MC20

La nuova MC20 sarà presentata il prossimo 9 settembre

Si avvicina sempre di più il debutto ufficiale della nuova Maserati MC20, la sportiva che rappresenta uno dei punti di riferimento del nuovo piano industriale del Tridente. Il progetto doveva debuttare lo scorso mese di maggio ma l’evento di presentazione è stato cancellato per via della pandemia. La casa del Tridente ha, quindi, deciso di posticipare il debutto della sua nuova sportiva che verrà presentata nel corso del prossimo mese di settembre.

La conferma sulla data effettiva di presentazione arriva oggi. Maserati, infatti, ha appena ufficializzato l’evento di lancio della nuova Maserati MC20, andando anche a ufficializzare le specifiche del nuovo motore V6 chiamato “Maserati Nettuno” e definitivo come un motore “100% Maserati: 100% Made in Modena”.

La nuova Maserati MC20 con l’inedito V6 Nettuno saranno protagonisti dell’evento di lancio “MMXX: The time to be audacious” che si svolgerà il 9 e 10 settembre a Modena. Nel corso dell’evento, come confermato da Maserati stessa, ci sarà il debutto di “modelli inediti” in arrivo nel corso dei prossimi anni (la nuova GranTurismo? il D-SUV?) oltre alla presentazione di “innovativi sistemi di propulsione.

Maserati Nettuno: le specifiche

Il nuovo Maserati Nettuno è il prodotto finale di un lungo processo di sviluppo che era già stato svelato dalla casa del Tridente lo scorso anno. Sul finire del 2019, infatti, Maserati annunciò l’avvio dei test in strada di un nuovo V6 sviluppato internamente e testato con un muletto dell’Alfa Romeo 4C. Lo sviluppo del nuovo Nettuno è terminato ed il suo debutto in strada è vicinissimo.

Nettuno è un propulsore 6 cilindri a V di 90°, biturbo, 3.0L di cilindrata, carter secco che può erogare una potenza massima di 630 CV (disponibili a 7500 giri/minuto) ed una coppia motrice massima di 730 Nm (a partire da 3000 giri/minuto). Il motore è caratterizzato da una potenza specifica di 210 CV/litro. Di seguito riportiamo la scheda tecnica ufficiale del nuovo Nettuno:

ProduttoreMaserati
Architettura motoreV6 90°
Cilindrata3.0 l
Alesaggio per Corsa88 x 82 mm
Rapporto Compressione11: 1
Ordine di Scoppio1-6-3-4-2-5
Potenza Massima630 cv @ 7500 rpm
Coppia Massima730 Nm @ 3000 – 5500 rpm
Regime massimo di rotazione8000 rpm
SovralimentazioneBiTurbo con valvole WasteGate attuate elettronicamente
Sistema AccensioneDoppia Candela con Precamera passiva
Pompa di lubrificazionePompa olio a cilindrata variabile in continuo
Sistema di LubrificazioneCarter a secco con modulo di recupero e serbatoio olio esterno
Sistema iniezionePDI (Iniezione diretta 350bar + Iniezione Indiretta 6bar)
DistribuzioneDoppio asse a camme in testa con fasatura variabile
Larghezza motore1000 mm
Altezza motore650 mm
Lunghezza motore600 mm
Massa motore (secondo DIN GZ)<220 kg
Livello emissioniEU6D/China 6B/Ulev 70

Maserati fa sapere che la caratteristica principale del nuovo Nettuno è un innovativo sistema di combustione a precamera con doppia candela di accensione. Questa tecnologia  sarebbe stata sviluppata per la Formula 1 (da chi e quando non è stato riferito però) e farà il suo debutto ufficiale su di una vettura stradale proprio con il Nettuno e la MC20.

Da notare che le specifiche del nuovo Maserati Nettuno sono molto simili a quelle trapelate lo scorso gennaio in merito al motore dell’Alfa Romeo Giulia GTA che, in occasione della presentazione avvenuta lo scorso marzo, è poi arrivata con un motore da “appena” 530 CV di potenza massima.

Maserati utilizzerà il Nettuno anche su altri modelli

Il nuovo motore V6 di Maserati, secondo rumors di alcune settimane fa, dovrebbe essere montato anche da altri modelli. Le indiscrezioni precedenti indicavano una potenza massima di 550 CV per il nuovo motore della casa del Tridente. Molto probabilmente, le informazioni riportate il mese scorso si riferivano ad una versione meno estrema del V6 che troveremo su altri modelli del marchio.

In particolare, il motore di nuova generazione dovrebbe debuttare anche sulle nuove generazioni di GranTurismo e GranCabrio, attese rispettivamente per il 2021 e 2022, oltre che sul nuovo Maserati D-SUV, il nuovo entry level sviluppato dalla piattaforma Giorgio, che dovrebbe poter contare su di una versione da circa 530 CV del propulsore.

Maggiori informazioni sui piani di Maserati e sul nuovo motore V6 arriveranno di sicuro nelle prossime settimane e, in particolare, a settembre, durante l’evento di presentazione della nuova Maserati MC20, un progetto destinato a diventare il nuovo simbolo del marchio del Tridente a livello internazionale.

La nuova Maserati MC20, dopo la presentazione di settembre, dovrebbe arrivare sul mercato già entro la fine del 2020. La vettura, infatti, dovrebbe essere pronta per la commercializzazione a breve (ricordiamo che la MC20 sarà realizzata a Modena). Il prossimo anno è atteso anche il debutto della variante cabrio della MC20 che, in un prossimo futuro, arriverà anche in versione a zero emissioni.

Ricordiamo, infine, che tra due settimane è previsto il debutto del primo progetto del nuovo piano industriale di Maserati. Si tratta della Ghibli Hybrid che presenterà un inedito quattro cilindri 2.0 con sistema mild hybrid senza poter contare, a differenza dei rumors dei mesi precedenti, su di un sistema plug-in. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.