in

Alfa Romeo Giulia GTA: le richieste d’acquisto sono di gran lunga superiori alle unità disponibili

Alfa Romeo produrrà solo 500 unità delle nuove GTA

Presentate ufficialmente lo scorso mese di marzo, le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm hanno fatto il loro atteso debutto in pubblico nel corso dell‘evento celebrativo per i 110 anni di Alfa Romeo svoltosi ieri al Museo Alfa Romeo di Arese che, per l’occasione, ha riaperto al pubblico dopo la chiusura legata al lockdown.

Le nuove versioni super sportive della Giulia non sono ancora entrate in fase di produzione ed, al momento, non c’è ancora una data precisa per quanto riguarda le prime consegne. Di certo conosciamo i prezzi delle nuove Giulia GTA e GTAm e, come ribadito nella giornata di ieri da Alfa Romeo, sappiamo che le due supercar saranno prodotte in edizione limitata.

Alfa Romeo, infatti, realizzerà appena 500 unità delle nuove Giulia GTA e GTAm che verranno commercializzate, per ora, solo in Europa. Al momento, non ci sono informazioni in merito ad un possibile debutto al di fuori dei confini europei che, di certo, necessiterebbe di un incremento del volume di unità prodotte.

Il rapporto tra le richieste d’acquisto e le effettive unità disponibili conferma l’enorme interesse per il progetto Alfa Romeo Giulia GTA. Come rivelato nel corso della giornata di ieri da Arnaud Leclerc, nuovo responsabile di Alfa Romeo per l’area EMEA, il marchio italiano ha già ricevuto oltre 2000 richieste da potenziali clienti interessati all’acquisto di una delle nuove GTA. 

Alfa Romeo Giulia GTAm
Alfa Romeo Giulia GTAm

Leclerc ha sottolineato che si tratta di effettive richieste d’acquisto e non di semplici manifestazioni di interesse. In Europa, al momento, ci sono più di duemila Alfisti pronti ad acquistare una delle nuove versioni alleggerite della Giulia nonostante il prezzo di partenza sia tutt’altro che contenuto visto che il listino parte da 175 mila Euro per la Giulia GTA. La Giulia GTAm, invece, grazie alle tante modifiche che vanno ad estremizzare il progetto, arriverà sul mercato con un prezzo maggiore. Il listino della versione modificata della GTA, infatti, partirà da ben 180 mila Euro.

Il successo ottenuto in questi primi mesi dall’Alfa Romeo Giulia GTA non dovrebbe far cambiare i piani di Alfa Romeo. Le varianti GTA e GTAm della Giulia saranno dei modelli a tiratura limitatissima e, al momento, non è prevista la realizzazione di unità aggiuntive oltre alle 500 già previste che saranno commercializzate in questi mesi per poi essere consegnate, probabilmente, dalla fine del 2020.

Considerando l’enorme interesse generato dalle nuove GTA e GTAm, al momento non possiamo escludere che le nuove varianti super sportive della Giulia arrivino anche al di fuori dei confini europei, magari con una serie limitatissima con poche decine di unità ed un prezzo ancora più alto rispetto a quello riservato per il mercato italiano.

Le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm non sono, di certo, la soluzione alla crisi di vendite del marchio italiano ma rappresentano un’ulteriore testimonianza delle potenzialità del brand che ha tutte le carte in regola per poter rappresentare un riferimento del settore delle auto sportive anche nel corso dei prossimi anni.

Maggiori dettagli sull’effettivo debutto commerciale delle nuove GTA e GTAm arriveranno, di certo, nel corso dei prossimi mesi. Come abbiamo in passato, l’emergenza sanitaria ha causato un rallentamento dei tempi di sviluppo delle nuove varianti sportive della Giulia ma già nel corso del secondo semestre dovrebbero arrivare nuove conferme in merito al debutto. Continuate a seguirci per saperne di più.