in

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm: la produzione ritarderà a causa del coronavirus

Il motore V6 biturbo da 2.9 litri ha subito un incremento di potenza a 540 CV

All’inizio di questo mese, Alfa Romeo ha presentato ufficialmente le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm dove GTA sta per Gran Turismo Alleggerita mentre GTAm significa Gran Turismo Alleggerita modificata.

La presentazione è avvenuta poco prima della situazione drammatica che sta colpendo tutto il mondo a causa della diffusione del coronavirus. Questo ha costretto Fiat Chrysler Automobiles (FCA), la casa madre di Alfa Romeo, a stoppare la produzione in Italia e in molti altri paesi in Europa per diversi giorni.

Alfa Romeo Giulia GTAm
Alfa Romeo Giulia GTAm frontale

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm: il COVID-19 potrebbe ritardare la produzione della nuova sportiva

Ciò significa che la produzione degli esclusivi 500 esemplari delle Giulia GTA e GTAm sarà ritardata. Al momento, purtroppo, non sappiamo quando la situazione si ripristinerà e quando il gruppo automobilistico italo-americano riprenderà a produrre le sue vetture.

GTA e GTAm sono le versioni alleggerite e potenziate della Giulia Quadrifoglio. Rispetto a quest’ultima, infatti, l’Alfa Romeo Giulia Gran Turismo Alleggerita ha perso circa 100 kg di peso. La versione modificata, invece, propone solo due posti, un roll bar e una cintura di sicurezza a sei punti.

Alfa Romeo Giulia GTA
Alfa Romeo Giulia GTAm posteriore

Gli ingegneri del Biscione hanno implementato sotto il cofano delle due vetture una versione ottimizzata del V6 biturbo da 2.9 litri che ora sviluppa una potenza di 540 CV, quindi 30 CV in più rispetto alla variante Quadrifoglio. Oltre a questo, troviamo un impianto di scarico in titanio targato Akrapovic. Tutto questo permette alla nuova sportiva del Biscione di scattare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi.

A parte il propulsore, la vettura ha subito altri aggiornamenti come nuovi ammortizzatori, sospensioni e molle. Da precisare che l’Alfa Romeo Giulia GTAm dispone di uno splitter anteriore più grande e un alettone posteriore in fibra di carbonio. Gli interni della berlina sono ricoperti in alcantara, più precisamente su cruscotto, montanti, sedili e pannelli delle portiere.

I 500 fortunati utenti che ordineranno le Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, riceveranno alcuni vantaggi come ad esempio tuta, guanti, scarpe ecc esclusivi. Alfa Romeo ha riservato la maggior parte delle unità al mercato europeo ma ha confermato che stanno valutando l’introduzione in altre parti del mondo. Non ci resta che attendere le prossime settimane e vedere come si evolverà la situazione legata al COVID-19.