in

Fiat 500 elettrica: nel 2021 arriva la versione quattro porte

La gamma della city car elettrica è destinata ad espandersi nel prossimo futuro

Nuova Fiat 500 Elettrica berlina La Prima

Lo scorso mese di marzo, Fiat ha presentato in via ufficiale la nuova Fiat 500, nuova generazione dell’iconica city car del marchio italiano che verrà realizzata esclusivamente in versione elettrica. Il progetto ha fatto il suo debutto con la “launch edition” La Prima, una versione con una dotazione di serie molto ricca che si caratterizzava per la presenza della carrozzeria cabrio. Successivamente, una volta esaurite le unità della serie speciale, Fiat ha annunciato la nuova Fiat 500 La Prima con carrozzeria berlina.

Nel corso dell’evento in programma il prossimo 4 luglio, il marchio italiano presenterà la gamma completa della Fiat 500 elettrica che, ricordiamo, è attesa al debutto in concessionaria a partire dal mese di settembre con una progressiva salita produttiva a Mirafiori, unico stabilimento dove sarà prodotta la city car, che porterà alla realizzazione di 60-70 mila unità nel corso del 2021. 

Il prossimo anno potrebbe essere un anno molto importante per il progetto Fiat 500. La nuova city car, infatti, inizierà a superare i confini europei arrivando in Nord America ed in altri mercati internazionali (oltre all’Asia si parla di una commercializzazione anche in Sud America). Fiat potrebbe, inoltre, ampliare la gamma della sua 500 con il lancio della versione “quattro porte”. 

Questa versione, già al centro di indiscrezioni nel corso degli ultimi mesi, viene anche chiamata con il nome di “Trepiuno” per sottolineare il particolare design che caratterizzerà il progetto. La terza variante di carrozzeria della 500, infatti, riprenderà lo stesso design delle versioni berlina e cabrio ma si caratterizzerà per l’introduzione di una porta posteriore “controvento” sulla fiancata del passeggero che permetterà di semplificare l’accesso al divano posteriore.

Questa nuova versione ricoprirà un ruolo importante nella crescita delle vendite della Fiat 500 elettrica, un progetto su cui FCA punta buona parte della sua strategia futura nel settore delle auto elettriche. La “Trepiuno” potrebbe essere realizzata anche in versione cabrio andando così a completare la gamma della 500. Come anticipato in precedenza, il lancio della 500 “quattro porte” arriverà non prima del prossimo anno. Per il 2020, infatti, Fiat si concentrerà sulle versioni “tradizionali”, già presentate della sua elettrica.

Da notare, invece, che, per ora, non ci sono conferme in merito all’esistenza di una 500 5 porte, un progetto che da anni è al centro di rumors e indiscrezioni.

Dal 2021 arriva anche una versione Abarth?

Nelle scorse settimane, FCA ha accennato alla possibile evoluzione sportiva con marchio Abarth della 500. La realizzazione del progetto è molto probabile anche se, al momento, non c’è ancora una conferma ufficiale e definitiva da parte dell’azienda che, come già sottolineato in precedenza, per ora si concentrerà sull’avvio della linea produttiva con i modelli più tradizionali della gamma 500.

Per il futuro, in ogni caso, una nuova Abarth 500 elettrica è da tenere in forte considerazione. Il 2021 potrebbe essere l’anno giusto per il debutto di questo progetto che potrebbe essere svelato sotto forma di concept car. L’effettivo lancio commerciale di una nuova Abarth 500 elettrica (che verrebbe prodotta a Mirafiori riportando in Italia le attività del brand dello Scorpione) potrebbe poi avvenire nel corso del 2022. 

Nelle scorse settimane, in merito alla possibile variante Abarth della 500 elettrica, è stato sottolineato come FCA potrebbe non aver ancora dato l’ok definitivo al progetto. L’azienda, infatti, starebbe valutando se realizzare una versione Abarth o se puntare su una generica variante “Sport” della 500 elettrica. Una conferma ufficiale sulla questione potrebbe arrivare nel corso dei prossimi mesi.

E’ chiaro che il progetto Fiat 500 elettrica è davvero molto articolo e per il completamento della gamma e il raggiungimento del target produttivo sarà necessario attendere ancora un bel po’ di tempo. Nonostante la situazione difficile in cui versa il settore delle quattro ruote internazionale, la nuova city car elettrica della casa italiana ha tutte le carte in regola per ritagliarsi uno spazio di primissimo piano. Continuate a seguirci per saperne di più.

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI