in

Nuova Fiat 500: il prezzo di partenza potrebbe essere più basso del previsto

La gamma della nuova city car elettrica di Fiat potrebbe partire da meno di 30 mila Euro

La presentazione della Nuova Fiat 500 è stato, senza dubbio, uno dei principali eventi della settimana e, più in generale, uno dei momenti più importanti della storia recente di Fiat e del gruppo FCA. La nuova generazione della city car del marchio italiano, che arriverà sul mercato esclusivamente in versione elettrica, rappresenta una svolta importantissima per l’azienda che punta a conquistare il mercato delle city car elettriche nel giro di pochi anni.

La Nuova Fiat 500 arriverà sul mercato soltanto nella seconda metà del 2020. La casa italiana ha già confermato che nel corso del prossimo mese di luglio si svolgerà un nuovo evento di lancio dedicato alla 500. Nel frattempo, la vettura è disponibile in preordine con la versione launch edition La Prima che sarà realizzata in tiratura limitata (con 500 esemplari numerati per ogni mercato di commercializzazione in Europa). Questa versione, disponibile solo con carrozzeria Cabrio e dotazione completa,  è ordinabile con un prezzo di 37,900 Euro. 

Le ultime indiscrezioni di queste ore confermano che la gamma della Nuova Fiat 500 partirà da un prezzo decisamente inferiore.

Nuova Fiat 500: il listino partirà da 25 mila Euro (senza considerare gli incentivi)?

Nelle scorse settimane si è parlato, in diverse occasioni, del listino prezzi della Nuova Fiat 500. Secondo quanto emerso prima della presentazione ufficiale del modello, la nuova city car a zero emissioni dovrebbe arrivare sul mercato con un prezzo di partenza di 30-32 mila Euro, un importo sicuramente molto importante per una vettura come la Nuova 500.

In attesa di maggiori notizie ufficiali, gli ultimi rumors di questi giorni anticipano un possibile prezzo di partenza della Nuova Fiat 500 di circa 25 mila Euro. Se queste indiscrezioni saranno confermate, grazie agli incentivi sarà possibile acquistare la nuova city car del marchio Fiat con un prezzo complessivo inferiore ai 20 mila Euro.

Un prezzo di listino così “contenuto” (almeno rispetto alle ipotesi delle scorse settimane) potrebbe essere raggiunto grazie ad una riduzione del pacco batterie e, probabilmente, anche della potenza del motore oltre che grazie ad una dotazione più basilare e, sicuramente, senza considerare il wallbox incluso nel prezzo della launch edtion La Prima.

Per ora, Fiat ha confermato che la Nuova Fiat 500 presenta un motore elettrico da 118 CV ed un pacco batterie da 42 kWh che garantisce un’autonomia di 320 chilometri nel ciclo WLTP e la possibilità di superare i 400 chilometri con un utilizzo esclusivamente urbano. Per quanto riguarda le prestazioni, la Nuova 500 è accreditata di uno 0-50 km/h completato in 3.1 secondi e di uno 0-100 km/h completato in 9 secondi. La velocità massima, autolimitata, è di 150 km/h che scendono a 80 km/h in modalità “Sherpa”, la modalità di funzionamento che massimizza l’autonomia.

Potenzialmente, ci sarebbe la possibilità per Fiat di ridurre la potenza del motore, senza pregiudicare troppo le prestazioni, e la capacità della batteria, senza ridurre troppo l’autonomia di funzionamento, in particolare in un contesto di utilizzo prettamente urbano. Maggiori dettagli in tal senso arriveranno soltanto nel corso del 4 luglio prossimo quando si svolgerà l’atteso evento di lancio della Nuova Fiat 500. Nel corso di quest’evento, Fiat dovrebbe svelare la gamma completa della sua nuova city car elettrica. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento