in

Lancia Hyena Zagato venduta all’asta a oltre 200.000 euro

L’esemplare n°9 dei soli 24 realizzati ha trovato un nuovo proprietario!

Lancia Hyena Zagato 1992 asta

Durante l’asta Race Retro Classic & Competition Car Sale 2020, Silverstone Auctions ha proposta una Lancia Hyena Zagato del 1993, come riportato in un recente articolo. Si tratta del nono esemplare dei soli 24 costruiti che ha percorso appena 9500 km percorsi. Nelle scorse ore è stato riportato il prezzo di vendita: 168.750 sterline (circa 201.777 euro).

La vettura presenta una carrozzeria dipinta in verde e inoltre propone la guida a sinistra. Dal 1992, questa Hyena Zagato ha avuto soltanto due proprietari registrati e, come detto poco fa, è riuscita ad accumulare appena 9500 km. Grazie all’ausilio di una carrozzeria con pannelli in alluminio e all’eliminazione di diversi dettagli superflui, la vettura pesava 120 kg in meno rispetto alla Lancia Delta HF Integrale.

Lancia Hyena Zagato 1992 asta
Lancia Hyena Zagato motore

Lancia Hyena Zagato: Silverstone Auctions ha venduto all’asta il rarissimo esemplare

Sotto il cofano troviamo un motore a quattro cilindri in linea da 2 litri a 16V capace di sviluppare una potenza di 250 CV. A questo è abbinato a un turbocompressore Garrett, un cambio manuale a 5 rapporti e la trazione integrale. Molti di voi avranno sicuramente notato le somiglianze con la Lancia Delta HF Integrale.

Per costruire la Lancia Hyena Zagato, la nota carrozzeria italiana partì proprio dalla storica vettura del marchio torinese dopo un’idea avanzata dal famoso importatore Paul Koot. Nel 1990, quest’ultimo propose a Lancia di realizzare una piccola auto coupé in serie limitata partendo dalla Delta.

Lancia Hyena Zagato 1992 asta
Lancia Hyena Zagato interni

Purtroppo, il marchio di Torino rifiutò la proposta del distributore olandese. Tuttavia, Zagato l’accolse. Inizialmente erano previsti addirittura 500 esemplari. In seguito ad alcune divergenze nate tra Fiat e la carrozzeria italiana, però, alla fine vennero realizzate solo 25 unità.

A parte il frontale, la Hyena Zagato presenta uno stile completamente diverso da quello adottato dalla Lancia sulla sua Delta HF Integrale. Troviamo un passo corto, una presa d’aria presente sul cofano motore, delle sospensioni anteriori e posteriori a ruote indipendenti con schema MacPherson, un cruscotto con elementi in carbonio e tanto altro ancora. L’esemplare n°9 venduto all’asta da Silverstone Auctions è stato registrato nel 1992 mentre la produzione è partita nel ‘93.