in

Abarth 124 rally: debutto stagionale al Rallye di Montecarlo

L’Abarth 124 rally apre la sua quarta stagione di gare al Rallye di Montecarlo, prova d’apertura del Campionato Mondiale WRC

Abarth 124 rally
Abarth 124 rally

L’Abarth 124 rally apre la sua quarta stagione di gare al Rallye di Montecarlo, prova d’apertura del Campionato Mondiale WRC, proprio dove nel 2017 fece il suo esordio assoluto. Al via dell’edizione 2020 i belgi Luc Caprasse e Renaud Herman con una vettura gestita dal team belga Motorsport International. Anche quest’anno il Rallye di Montecarlo sarà la prova d’apertura della Coppa Fia R-GT, che si articola su 5 prestigiosi appuntamenti: dopo la corsa monegasca, il Rally Ain-Jura in Francia (8-9 marzo), Ypres Rally in Belgio (25-27 giugno), Rally Roma Capitale (24-26 luglio) e Rally Deutschland, valido per il Mondiale (15-18 ottobre).

L’Abarth 124 rally apre la sua quarta stagione di gare al Rallye di Montecarlo

In soli tre anni l’Abarth 124 rally è diventata la vettura da battere nella classe R-GT, raggiungendo un livello altissimo di performance e affidabilità, e conquistando per due anni consecutivi il campionato FIA R-GT, vincendo circa 100 gare di categoria nei rally di tutta Europa e 10 campionati nazionali, quest’anno l’obiettivo è confermare la sua leadership nella categoria e continuare la striscia positiva di successi. Il Rallye di Montecarlo parte dal Principato di Monaco alle ore 17 di giovedì 23 gennaio e si conclude domenica 26 alle ore 13,48. In programma un percorso lungo oltre 1000 km con 16 prove speciali per un totale di 304,28 km di velocità cronometrata.

Ti potrebbe interessare: Vendite Alfa Romeo, nuova Giulia, Ferrari V12 e Abarth elettriche: le migliori news della settimana