in ,

La Maserati vista a Modena qualche tempo fa potrebbe disporre di un V8 turbo

Sembrerebbe che la nuova Maserati attesa a maggio possa utilizzare un motore V8 turbo

Sulla nuova sportiva di Maserati, vista a fine novembre in alcune foto spia rilasciate dallo stesso costruttore, non si sa molto oltre al fatto che dovrebbe debuttare a Modena il prossimo maggio. Sono quindi davvero poche le informazioni trapelate dal costruttore su questo nuovo modello, tanto che le suggestioni e le supposizioni si rincorrono velocemente.

È chiaro però che in Maserati c’è la piena volontà di sviluppare una nuova motorizzazione realizzata all’interno dello stabilimento di Modena, probabilmente senza l’influsso di ulteriori correnti esterne. Sebbene inizialmente si vociferava di un possibile blocco V6 turbocompresso, ora le indiscrezioni virano verso un V8 sempre sovralimentato. Tuttavia le specifiche tecniche di questo propulsore ancora in incognito, non sono proprio chiare. Sappiamo però che la disposizione dovrebbe essere quella centrale.

Una disposizione nuova

Di certo se la disposizione centrale del propulsore venisse confermata, significherebbe allontanarsi dalle specifiche della futura Alfieri. In quel caso abbiamo infatti un motore posizionato all’anteriore. Sembrerebbe poi che la nuova sportiva Maserati potrebbe sfruttare alcuni elementi di derivazione Alfa Romeo 4C, ma non è ancora chiaro. In ogni caso sembra che la scocca preveda anche in questo caso una vasca realizzata in fibra di carbonio. Proprio come la 4C. Di certo la Maserati presenta un passo più lungo rispetto all’Alfa Romeo.

La sportiva non compare in nessuna recente line up dei prodotti che saranno presentati da Maserati prossimamente. Sicuramente ci sarà da aspettare il prossimo maggio per saperne realmente di più.