in ,

FCA: vendite in negativo anche a dicembre in Italia, il 2019 si chiude con un calo del 9.6%

Ecco i risultati di vendita di FCA in Italia nel corso del 2019

Continua il momento negativo di FCA in Italia. Anche a dicembre, nonostante un mercato delle quattro ruote in netta crescita rispetto allo scorso anno (+12%), il gruppo italo-americano deve fare i conti con un calo delle consegne. A differenza dei risultati registrati nella maggior parte dei mesi dello scorso anno, il calo fatto segnare a dicembre è comunque molto limitato e non è legato all’andamento del marchio Fiat.

A dicembre 2019, infatti, il gruppo FCA ha venduto 31 mila unità in Italia facendo registrare un calo del 2.27% rispetto ai risultati raccolti nel dicembre del 2018. Per il gruppo si registra un calo della quota di mercato che passa dal 25,59% ad appena il 22,23%. Il risultato complessivo del 2019 per il gruppo FCA vede un totale di 454 mila unità vendute con un calo del 9.58% rispetto ai risultati raccolti nel corso del 2018. La quota di mercato di FCA in Italia passa dal 26% al 23,72%.

Da segnalare che il gruppo FCA continua ad essere il leader del mercato italiano precedendo il gruppo PSA che ha raccolto un totale di 297 mila unità vendute. Grazie alla fusione, il futuro gruppo “FCA PSA” potrebbe contare su circa 750 mila unità vendute in Italia e su di una quota di mercato prossima al 40%.

Andiamo ora ad analizzare l’andamento dei singoli brand del gruppo FCA:

Fiat

Il marchio Fiat ha totalizzato 19 mila unità vendute nel corso del mese di dicembre appena terminato con una crescita percentuale del +2.91% rispetto ai dati registrati nel dicembre dell’anno precedente ottenendo anche una quota di mercato del 13,77% (in calo rispetto al 15% del dicembre del 2018). Nel totale annuo, invece, Fiat si ferma a 285 mila unità vendute con un calo dell’11.6% e quasi 40 mila unità vendute in meno. La quota di mercato di Fiat scende al 14,92%.

A trascinare le vendite del marchio italiano c’è, naturalmente, la Fiat Panda che chiude il 2019 con un totale di 138 mila unità vendute in Italia registrando una crescita del +11% rispetto ai dati raccolti nel corso del 2018. In calo, invece, tutti gli altri modelli del brand a partire dalla 500X, che si ferma a 42 mila unità vendute con un calo del 15%.

Alfa Romeo

Come abbiamo visto nel nostro articolo d’approfondimento pubblicato poco fa, Alfa Romeo chiude in leggera crescita il mese di dicembre (2 mila unità vendute ed un discreto +4,84% rispetto al dicembre del 2018) ma deve fare i conti con un risultato annuo estremamente negativo. Per il brand, infatti, le vendite si fermano a poco meno di 26 mila unità in Italia con un calo del 40%.

Il marchio italiano continua a fare affidamento sull’Alfa Romeo Stelvio che, grazie ad un mese di dicembre da record (+77%), chiude il 2019 con oltre 12 mila unità vendute e con un calo del 3.8% rispetto ai risultati raccolti nel corso del 2018. Lo Stelvio si conferma leader del suo segmento.

Lancia

Il marchio Lancia chiude in negativo il 2019 con un mese di dicembre da 3923 unità vendute che si traduce in un calo del 10% rispetto ai risultati ottenuti nel dicembre dell’anno precedente. Il risultato complessivo del 2019 per Lancia è comunque positivo. Il marchio italiano ha venduto quasi 59 mila unità di Ypsilon (secondo modello più venduto in Italia dopo la Panda) con una crescita del 21% rispetto ai dati dell’anno passato. Per Lancia si registra una quota di mercato del 3.07% in Italia.

lancia ypsilon

Jeep

Continua il momento negativo di Jeep. In attesa della partenza della produzione a Melfi della Jeep Compass e del debutto delle prime ibride, infatti, il brand americano chiude il mese di dicembre con un netto calo delle consegne. Jeep ha, infatti, venduto 5.741 unità in Italia a dicembre facendo registrare un calo del 14% rispetto ai risultati dello scorso anno.

Anche il 2019 è negativo per Jeep. Il marchio americano, infatti, si ferma a 81 mila unità vendute con un calo del 3.6% rispetto al 2018 e con una quota di mercato del 4,3%. Da segnalare che la Renegade, con quasi 42 mila unità vendute, registra un risultato praticamente identico allo scorso anno confermandosi come il modello Jeep più venduto in Italia ed avvicinando, notevolmente, nelle vendite complessive la “gemella” 500X.

Jeep Renegade EV GKN

Maserati

Dati negativi anche per Maserati. Il marchio del Tridente, infatti, nonostante un buon mese di dicembre (156 unità vendute e +9.86%) chiude in negativo il 2019. Per Maserati, il totale di unità vendute in Italia nel corso dell’anno appena terminato è di 2.081 con un calo del 24.7% rispetto ai dati dell’anno precedente.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento