in

Alfa Romeo Giulia Veloce MY 2020: scheda tecnica, prezzo e dotazione della nuova berlina sportiva

Con il Model Year 2020 la gamma della Giulia registra diverse novità per l’allestimento sportivo Veloce

In attesa del rilascio di maggiori informazioni in merito alla nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio MY 2020, la gamma della nuova Alfa Romeo Giulia MY 2020 ha come suo punto di riferimento la nuova versione Giulia Veloce che prende il posto della Giulia Veloce MY 2019 mentre esce di scena (almeno per ora) l’allestimento Veloce Ti che, nel Model Year 2019, andava ad arricchire la dotazione della berlina sportiva della casa italiana.

Per chi vuole il massimo della sportività dall’Alfa Romeo Giulia e non può o non vuole puntare sulla Giulia Quadrifoglio (la versione 2019 partiva da 86 mila Euro mentre la versione 2020 potrebbe superare i 90 mila Euro di listino), la Giulia Veloce rappresenta una scelta quasi obbligata. I clienti possono scegliere tra due versioni (una turbo diesel ed una benzina) e potranno sfruttare una dotazione di serie decisamente ricca.

In vista del debutto in concessionaria, programmato per il mese di gennaio, dopo aver dato uno sguardo alla nuova entry level della Giulia vediamo tutto quello che c’è da sapere sulla nuova Alfa Romeo Giulia Veloce MY 2020:

Giulia Veloce MY 2020: i dati tecnici

La nuova Alfa Romeo Giulia Veloce MY 2020 è disponibile in due varianti. I clienti possono scegliere tra il motore 2.2 turbo diesel da 210 CV (disponibili a 3500 giri al minuto) e 470 Nm di coppia motrice (disponibile a 1750 giri al minuto) ed il motore quattro cilindri 2.0 turbo benzina da 280 CV (disponibili a 5250 giri al minuto) e 400 Nm di coppia motrice (disponibile a 2250 giri al minuto).

Da notare che questi due motori sono disponibili esclusivamente in abbinamento all’allestimento Veloce che, quindi, è l’unica variante del Model Year 2020 di Giulia in grado di garantire qualche CV in più rispetto al 2.2 turbo diesel da 190 CV ed al 2.0 turbo benzina da 200 CV.

La Giulia Veloce, sia in versione turbo diesel che nella più potente variante turbo benzina, è disponibile esclusivamente in abbinamento alla trazione integrale Q4. Alfa Romeo ha deciso di ottimizzare al massimo la gamma della Giulia e, a partire dal debutto del Model Year 2020, la trazione integrale sarà ordinabile solo per la Giulia Veloce. Tutti gli altri allestimenti dovranno “accontentarsi” della trazione posteriore.

A tal proposito, ci sarebbe da sottolineare come molti Alfisti, anche su ClubAlfa, stiano sottolineando come una variante a trazione posteriore della Veloce sarebbe ideale per massimizzare il carattere sportivo e le prestazioni della Giulia senza dover per forza puntare sulla Quadrifoglio che, con il suo 2.9 V6 da 510 CV, rappresenta un modello di fascia nettamente superiore rispetto a tutto il resto della gamma. Entrambe le versioni della Giulia Veloce sono abbinate al cambio automatico ad 8 rapporti (unica opzione per tutta la gamma della berlina) ed i motori sono omologati Euro 6d Temp.

Per quanto riguarda le prestazioni, la Giulia Veloce MY 2020 con motore 2.0 turbo benzina da 280 CV è accreditata di una velocità massima di 240 km/h mentre l’accelerazione 0-100 km/h viene completata in 5.2 secondi. Da notare come la Giulia con il 2.0 da 200 CV presenti una velocità massima di 230 km/h ed uno scatto 0-100 km/h di 6.6 secondi.

Con il 2.2 turbo diesel da 210 CV, invece, la nuova Giulia Veloce è accreditata di una velocità massima di 235 km/h (la versione da 190 CV si ferma a 230 km/h) e di un’accelerazione 0-100 km/h completata in 6.8 secondi (la versione da 190 CV si ferma a 7.1 secondi che salgono a 8.2 secondi per quella da 160 CV e a ben 9.5 secondi per l’entry level da 136 CV).

Per quanto riguarda i consumi e le emissioni, la Veloce con il 2.0 turbo benzina da 280 CV presenta un consumo di 6.9 litri per ogni 100 chilometri nel ciclo combinato (8.7 l/100 km nel ciclo urbano e 5.8 l/100 km nel ciclo extra-urbano) con emissioni di CO2 in atmosfera pari a 156 grammi al chilometro evitando così il pagamento dell’Ecotassa da 1.100 Euro.

La versione con il diesel da 210 CV, invece, ha un consumo di 5.1-5.2 litri per ogni 100 chilometri nel ciclo combinato (6.3-6.4l/100 km nel ciclo urbano e 4.5 l/100 km nel ciclo extra-urbano) con emissioni di CO2 in atmosfera pari a 136-137 grammi al chilometro.

Dotazione e prezzi della Giulia Veloce MY 2020

La nuova Alfa Romeo Giulia Veloce MY 2020 è disponibile in due sole versioni. La gamma parte da 57.700 Euro, prezzo che si riferisce alla variante con motore 2.2 turbo diesel da 210 CV.  La berlina con motore 2.0 turbo benzina da 280 CV parte, invece, da 58.900 Euro. Come sottolineato in precedenza, entrambe le versioni hanno il cambio automatico ad 8 rapporti e la trazione integrale Q4.

Per quanto riguarda la dotazione di serie, la Giulia Veloce MY 2020 può contare, come tutte le altre varianti, sul nuovo Alfa Connect Nav 8.8” Multitouch, una delle principali novità della gamma della berlina, che include anche l’integrazione di Apple CarPlay e Android Auto. Di serie, come per le altre versioni di Giulia, ci sono anche gli Alfa Connected Services, il sensore Pioggia e crepuscolare, lo Start & Stop, il climatizzatore automatico bizona e l’Alfa DNA.

La dotazione include anche i sensori di parcheggio posteriori e anteriori, la telecamera posteriore con griglie dinamiche, l’Adaptive Cruise control, il doppio terminale di scarico ed una serie di sensori come l’Autonomous Emergency Brake (AEB) con riconoscimento pedoni, il Lane Departure Warning (LDW), il Forward Collision Warning (FCW) e l’Integrated Brake System (IBS).

A completare la dotazione di serie, la Giulia Veloce MY 2020 include diversi elementi esclusivi. Chi acquisterà questa versione della berlina potrà, infatti, contare sui sedili sportivi in pelle con regolazione elettrica a 6 vie per guidatore e passeggero e sui sedili anteriori riscaldati e con fianchetti regolabili. Di serie c’è anche l’esclusivo volante in pelle riscaldato, le palette cambio in alluminio al volante, la pedaliera sportiva in alluminio ed i cerchi in lega bruniti da 19 pollici Performance.

L’allestimento Veloce ha paraurti specifici, dischi freno maggiorati con pinze freno by Brembo, pneumatici anti foratura runflat differenziati tra anteriore e posteriore, keyless entry per le porte anteriori, parabrezza atermico, bocchette clima per i sedili posteriori, dispositivo rilevamento odori, vano portaoggetti su plancia refrigerato, ingresso USB posteriore ed i sensori Active Blind Spot, Driver Attention Assist, Traffic Sign Recognition e Lane Keep Assist.

La dotazione è personalizzabile con molti pacchetti aggiuntivi tra cui troviamo il Drive Assistance Plus (+1.000 Euro) che aggiunge il Traffic Jam Assist, l’Highway Assist System, l’Active Cruise Control e l’Intelligent Speed Control oppure c’è il Bi-Xenon Lighting Pack (+500 Euro) che integra la dotazione con i fari anteriori Bi-Xenon 35W con Adaptive Frontlight System. Per le sospensioni attive Alfa Active Suspension e per il bloccaggio differenziale posteriore è necessario aggiungere il pack Performance (+2.500 Euro).

Per personalizzare al massimo la Giulia Veloce ci sono i pack che potenziano l’impianto audio di bordo ed i vari pack “Lusso” che vanno a modificare gli interni con nuove soluzioni per sedili e rivestimenti. Per i cerchi in lega, la Veloce monta solo cerchi da 19 pollici. Di serie, come detto, ci sono i cerchi in lega bruniti Performance. Per i clienti c’è la possibilità di optare per altre quattro tipologie di cerchi disponibili come optional a 600 Euro in più.

A differenza di tutti gli altri allestimenti della gamma della Giulia MY 2020, la versione Giulia Veloce può essere ordinata con tutte le colorazioni della carrozzeria disponibile in listino. Di serie c’è il Rosso Alfa. I clienti possono ordinare il Bianco Alfa o il Nero Alfa (+600 Euro) oppure le colorazioni metallizzate Nero Vulcano, Grigio Vesuvio, Grigio Stromboli, Grigio Silverstone, Bianco Lunare, Blu Montecarlo, Blu Anodizzato, Verde Visconti e Blu Misano (+1.100 Euro).

Da notare che il Blu Misano è disponibile solo sulla Veloce e sulla Sprint con pack Veloce ed è vincolato alla scelta degli interni in nero. A completare le opzioni per la tinta della carrozzeria ci sono le versioni tristrato Rosso Competizione e Bianco Trofeo (+2.800 Euro) disponibili, per ora, solo sulla Veloce.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI