in

Jeep Cherokee, arriva il 2.2 Multijet da 185 e 200 CV

jeep-cherokee-nuovo-motore

Un nuovo propulsore per la Jeep Cherokee, l’inedito 2.2 Multijet nelle due declinazioni da 185 e 200 CV.

Un turbodiesel a 4 cilindri e 16 valvole, Euro 6, abbinato a una trasmissione automatica a 9 rapporti e alla trazione integrale 4X4 “Jeep Active Drive”.

Insieme alla nuova unità 2.2 Multijet, in arrivo anche inediti allestimenti per la Jeep Cherokee.

Tornando al nuovo motore 4 cilindri 2.2 Multijet, come anticipato, sarà disponibile in due varianti di potenza, da 185 o 200 CV, con 440 Nm di coppia massima.

Dotato di una testata in alluminio e con il turbo a geometria variabile integrato nel collettore di scarico. In questo modo si ottiene un risparmio di peso e un miglioramento delle prestazioni. Tra le altre specifiche da segnalare, un sistema di aspirazione protetto grazie a cui riuscire a superare guadi fino a una altezza di 48 cm.

jeep-cherokee-nuovo-motore-2

La Jeep Cherokee equipaggiata con il propulsore da 200 CV raggiunge una velocità massima di 204 km/h e presenta uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi, con consumi ed emissioni di CO2 nel ciclo combinato rispettivamente pari a 5,7 l/100 km e 150 g/km.
La variante da 185 CV promette di raggiungere una velocità massima di 201 km/h  e presenta uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi. Per quanto riguarda i dati relativi a consumo ed emissioni per la versione da 185 CV, risultano invariati rispetto alle versione da 200 CV.

jeep-cherokee-nuovo-motore-3

Dal lato dei prezzi, con l’allestimento Limited Plus, il 2.2 da 200 CV viene offerto a partire da 54.000 euro. La Jeep Cherokee con allestimento Limited e il 2.2 Multijet da 200 CV è offerta a 50.500 euro mentre la versione da 185 CV della Cherokee Logitude a partire da 45.900 euro.

Lascia un commento

Loading…

Maserati Ghibli Garage Italia Custom

Maserati Ghibli, il tuning gessato di Garage Italia Custom

renzi melfi marchionne

Renzi visita lo stabilimento FCA di Melfi ed incontra Marchionne