Tesla Roadster “potrà volare”: Elon Musk spiega come

Francesco Armenio Autore Automotive
La nuova generazione di Tesla Roadster, secondo quanto dichiarato da Elon Musk, sarà capace di volare grazie alla collaborazione con SpaceX.
Nuova Tesla Roadster

La nuova generazione di Tesla Roadster avrà prestazioni fuori dal normale, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di un secondo. Questo almeno è ciò che ha dichiarato Elon Musk. Ma non è finita qui, perché secondo l’imprenditore sudafricano non sarà questa la particolarità della nuova Roadster. Questo modello, infatti, stando a quanto dichiarato da Elon Musk, sarà capace di decollare e volare grazie ad uno sviluppo congiunto con SpaceX.

Tesla Roadster avrà prestazioni fuori dal normale e sarà capace di volare, secondo Elon Musk

Nuova Tesla Roadster

Al momento non ci sono tantissime informazioni riguardanti questo modello, eccetto che, appunto, per le sue incredibili prestazioni che la renderanno l’auto più veloce al mondo. La seconda generazione non è ancora entrata in produzione e, con tutta probabilità, non farà parte dei 3 nuovi modelli annunciati per il 2025 da Elon Musk negli ultimi giorni.

Tesla ha presentato il concept della nuova Roadster nel 2018, annunciando che sarebbe arrivato sul mercato nel corso del 2020. Da quel momento è stata rinviata diverse volte, dunque ci sono diverse incertezze a riguardo. Il suo prezzo era stato fissato a 250.000 dollari ma, come successo con il Cybertruck, i prezzi sono spariti dal sito web del costruttore. Tuttavia, è possibile prenotare la Roadster con un anticipo di 5.000 dollari al momento della prenotazione e ulteriori 45.000 dollari da versare entro dieci giorni.

Il motivo di questi continui rinvii potrebbero essere legati allo sviluppo in collaborazione con SpaceX, descritta da Musk come “unica nel suo genere”. In un post su X (ex Twitter), Elon Musk aveva scritto che la Roadster sarebbe stata capace di volare, sebbene senza fornire dettagli su altitudine o durata. La Roadster con il pacchetto SpaceX, secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe essere dotata di propulsori ad aria fredda che consentirebbero al veicolo di “volare”. Resta da vedere se questo sarà effettivamente possibile o sarà una delle solite esagerazioni dell’imprenditore.

Marca:    Modello:    Argomento: 
Share to...