in ,

Previsioni Dataforce per Fiat

Manterrà la leadership anche nel prossimo triennio, ma con una erosione di quota

Operai Fiat lavorano alla catena di montaggio della Panda nello stabilimento di Pomigliano D'Arco in una foto d'archivio. ANSA/STRINGER

Dataforce è una società di analisi di mercato che opera a livello internazionale. Quali le previsioni Dataforce per Fiat? Sul versante delle marche preferite dagli automobilisti italiani, Fiat manterrà la leadership anche nel prossimo triennio. C’è un però.

Previsioni Dataforce per Fiat: i prossimi 3 anni

Vediamo la nota meno positiva.

  • 2020. Secondo le previsioni Dataforce per Fiat, ci sarà un’erosione di quota, che dovrebbe scendere dagli attuali 15,1 punti al 14,7% del 2020.
  • 2021. Si avrà per Fiat con un leggero incremento nel 2021 (14,8).
  • 2022. Infine, una flessione più accentuata nel 2022 (12,8% di MS).

Concorrenti Fiat in Italia: previsioni

Non solo previsioni Dataforce per Fiat. Anche per i competitors. Stabile al secondo posto Volkswagen, con una quota di mercato sempre attorno al 10%. In terza posizione rimarrà anche nei prossimi anni la Ford, ma con vendite in leggero calo. Medesima situazione per le due posizioni successive, sempre appannaggio di Renault e di Peugeot.

In generale, il mercato l’anno prossimo come andrà?

Si stima che nel 2019, le immatricolazioni di auto supereranno quota un milione e 900.000, grazie allo sprint finale di dicembre. Per il 2020 le previsioni degli analisti di Dataforce indicano un volume di nuove targhe pari a quasi 1.840.000 unità. Con un arretramento in volumi ma non in quota sul canale delle vendite ai privati: da 1.100.000 a 1.070.000 vetture. E una quota di mercato che dovrebbe crescere fino al 58,2% dall’attuale 57,9%. Motivo? L’effetto della contrazione maggiore del mercato nel suo complesso. Anche le immatricolazioni alle flotte aziendali acquistate in proprietà e leasing potrebbero attestarsi su livelli più bassi rispetto al 2019: 90.000 nuove targhe rispetto alle 96.000 ipotizzate per la chiusura di quest’anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento