in

Alfa Romeo: cosa aspettarci dal futuro?

Quale futuro per Alfa Romeo? La domanda sorge spontanea tra gli appassionati e gli addetti ai lavori

In tanti si domandano cosa accadrà in futuro in casa Alfa Romeo. La recente decisione di ridurre gli investimenti di Fiat Chrysler Automobiles nella celebre casa automobilistica del Biscione diminuendo il numero di modelli presenti nella gamma del marchio milanese ha destato non poche preoccupazione tra i fan e i simpatizzanti del popolare marchio automobilistico. Anche l’idea di puntare quasi solo su suv ha fatto storcere il naso a molti. L’idea che un brand con la storia e la tradizione di Alfa Romeo presenti una gamma di quasi soli suv non piace a tanti fan della vecchia guardia.

Quale futuro per Alfa Romeo? La domanda sorge spontanea

Dunque tutto questo apre varie ipotesi sul futuro di Alfa Romeo. Ci si chiede nei prossimi anni cosa ci si può spettare. Molto dipenderà dalla volontà della dirigenza di FCA che attualmente è impegnata nella trattativa di fusione con PSA. Se questa però dovesse andare a buon fine allora è probabile che qualcosa possa cambiare. PSA potrebbe mettere a disposizione le proprie tecnologie e piattaforme e magari in futuro il marchio del Biscione potrebbe tornare a vedere arricchita la propria gamma anche da modelli diversi dai Suv.

Un ruolo importante sulle sorti di Alfa Romeo lo avrà sicuramente il futuro amministratore delegato del nascente gruppo Carlos Tavares. Sarà lui l’uomo a cui toccherà rilanciare le sorti della famosa casa automobilistica italiana che nonostante la crisi in cui versa gode ancora di grande considerazione all’interno del mondo dei motori.

Ti potrebbe interessare: Crisi di vendite Alfa Romeo, nuova Ferrari elettrica, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento