in

Alfa Romeo 4C: la produzione terminerà tra pochi mesi

Alfa Romeo ha confermato che la 4C resterà in produzione sino alla fine del 2020

Nei giorni scorsi, il gruppo FCA ha avviato un importante programma di aggiornamento dello stabilimento di produzione di Modena che porterà al debutto della nuova sportiva Maserati, attesa per il mese di maggio del 2020. L’arrivo di questo nuovo modello ha portato alla fine della produzione della Maserati GranTurismo ed ad una parziale interruzione della produzione dell’Alfa Romeo 4C. 

Per quanto riguarda la piccola sportiva di Alfa Romeo, al termine di un breve periodo di stop per ragioni tecniche, la produzione continuerà sino alla fine del 2020. La conferma ufficiale è arrivata oggi da un portavoce di Alfa Romeo che ha contatto il magazine americano Autoblog.com ribadendo che la 4C resterà in produzione ancora per molti mesi.

Alfa Romeo 4C: la sportiva non è più ordinabile in Europa

Come già anticipato nel corso degli ultimi giorni, il portavoce di Alfa Romeo ha confermato che l’Alfa Romeo 4C continuerà ad essere prodotta ma solo per i mercati NAFTA e APAC (il Nord America ed i mercati asiatici) dove i clienti interessati all’acquisto potranno continuare ad ordinare la vettura che resterà, quindi, nel listino di Alfa Romeo. In Europa, dove sino a pochi mesi fa era disponibile esclusivamente la Spider, la 4C non è più ordinabile.

Come confermato dal nuovo piano industriale di Alfa Romeo, diffuso a fine ottobre in occasione della pubblicazione dei risultati finanziari di FCA, la 4C uscirà dalla produzione senza poter contare su di una nuova generazione. La piccola sportiva della casa italiana, presentata in versione Coupé nel 2013, uscirà definitivamente dal mercato nel corso del 2020 quando la sua produzione si concluderà anche per i mercati del Nord America e dell’Asia.

Alfa Romeo 4C Coupé fine produzione 2019

Il futuro di Alfa Romeo, come già visto nelle scorse settimane, sarà legato al settore dei SUV. Nel 2021 ci sarà il debutto dell’Alfa Romeo Tonale che sarà poi seguito, nel 2022, dal lancio di un inedito B-SUV, un progetto che andrà a completare la gamma composta anche dai restyling di Giulia e Stelvio, attesi al debutto nel corso del 2021 (intanto Alfa Romeo ha lanciato in Cina il Model Year 2020 dei due modelli con alcune piccole novità).

Gli appassionati in Nord America e nei vari mercati asiatici in cui Alfa Romeo è presente potranno continuare ad ordinare l’Alfa Romeo 4C ancora un anno. In Europa, invece, la 4C può già essere considerata come un vero e proprio pezzo da collezione anche considerando il fatto che una nuova sportiva di questo tipo difficilmente farà parte del futuro della gamma Alfa Romeo per diversi anni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI