in

La quinta Ferrari dell’anno presentata domani a Roma

Un teaser sui social della Ferrari anticipa le intenzioni del quinto modello 2019 della Casa di Maranello, quello che sarà presentato domani a Roma

Ferrari Dolce Vita

Ormai ci siamo, manca davvero poco alla presentazione della quinta Ferrari dell’anno. L’attesa si protrarrà soltanto fino a domani, l’annuncio è ormai cosa nota da giorni e la vettura sarà presentata a Roma. Tuttavia ancora oggi non trapela nulla di ufficiale, a meno di un singolo indizio apparso sui social del Cavallino: c’è un chiaro omaggio alla Dolce Vita.

La frase che accompagna il post dice così: “Preparatevi per un nuovo capitolo di pura eleganza e bellezza. La Nuova Dolce Vita ti incanterà con tutto il suo fascino” inoltre si legge anche “Eleganza senza tempo, bellezza e alte prestazioni. Siamo pronti per La Nuova Dolce Vita”.

È chiaro quindi che non possiamo dire in questo momento che magari il nome della vettura sarà proprio legato alla Dolce Vita, ma non sarebbe da escludere. La vettura segue comunque l’iter introdotto dal piano prodotti 2019 dopo le F8 Tributo, SF90 Stradale, F8 Tributo Spider e 812 GTS. L’ambizione di Ferrari è quella di sperimentare in nuovi segmenti, a cominciare dalle Gran Turismo.

Nero e grigio nel teaser

L’immagine che accompagna l’attesa prevede un riflesso di una vettura sulle lenti di un paio di occhiali da sole. La vettura viene rappresentata in forte movimenti e l’unica cosa che si nota è la verniciatura grigia e nera. L’ambientazione prettamente urbana potrebbe poi suggerire che la vettura potrebbe non essere dedicata specificamente per la pista ma piuttosto per un utilizzo quotidiano.

La vettura potrebbe anche essere la Ferrari GT vista a Maranello ad ottobre. Se fosse così, ci aspettiamo che la vettura sia simile alla Portofino sebbene possegga uno stile più vicino a quello di una coupé e una disposizione interna 2+2. Il motore poi dovrebbe essere il V8 da 3,9 litri e 600 cavalli a 760 Nm di coppia, in grado di garantire una velocità massima di circa 320 km/h.

Tuttavia oggi in casa Ferrari manca una vettura dotata di un 6 cilindri che aprirebbe le porte di un nuovo segmento in casa Ferrari. Il modello potrebbe quindi compensare l’ampio divario di prezzi oggi presente nel listino del Cavallino. Ormai l’attesa sta per terminare, non ci resta che attendere domani per la presentazione ufficiale.