in

Ferrari 488 GT3 Evo: svelato l’ultimo aggiornamento della sportiva

Sotto il cofano troviamo sempre lo stesso V8 biturbo della precedente generazione

Ferrari 488 GT3 Evo

Ferrari ha svelato nelle scorse ore un nuovo aggiornamento della sua sportiva con il nome di Ferrari 488 GT3 Evo. La nuova versione della supercar da competizione porta con sé diverse novità tecniche che hanno l’obiettivo di rispettare il regolamento imposto dalla FIA in termini di potenza ed efficienza aerodinamica.

In particolare, gli ingegneri del cavallino rampante hanno implementato delle soluzioni davvero innovative grazie all’esperienza maturata nelle competizioni. I progettisti hanno svolto oltre 18.000 ore di calcolo per le simulazioni Cfd e vari test nella galleria del vento per arrivare alla versione finale di questo bolide da corsa.

Ferrari 488 GT3 Evo

Ferrari 488 GT3 Evo: la supercar da competizione ottiene un nuovo aggiornamento

La nuova Ferrari 488 GT3 Evo porta con sé un nuovo paraurti anteriore dotato di una sezione ridotta al di sotto dei fari. Questa soluzione ha permesso di posizionare una nuova coppia di flick laterali. Il risultato è una maggiore efficienza del carico verticale, portando vantaggi in termini di stabilizzazione della parte anteriore alle alte velocità.

Oltre a questo, la nuova supercar da competizione è dotata di ampie feritoie dei passaruota e delle portiere con parte anteriore ulteriormente rastremata che ha lo scopo di migliorare la canalizzazione dell’aria sulla fiancata. La nuova Evo dispone dello stesso passo della versione da endurance. Tale soluzione ha consentito di ridurre il consumo rapido degli pneumatici.

Ferrari 488 GT3 Evo
Ferrari 488 GT3 Evo, nuovo paraurti frontale

La nuova Ferrari 488 GT3 Evo pesa anche meno rispetto alla precedente generazione, oltre ad avere un baricentro più basso in favore delle prestazioni. Il motore V8 biturbo offre le stesse prestazioni del modello precedente per rispettare il regolamento FIA. Tuttavia, abbiamo un nuovo sistema di gestione del propulsore il quale garantisce un’erogazione più precisa e una maggiore affidabilità rispetto a prima.

Il nuovo sedile lato conducente è stato sviluppato da Sabelt ed è più leggero di 2,4 kg rispetto a quello impiegato sulla 488 GT3, oltre a rispettare pienamente i nuovi standard di sicurezza previsti dalla FIA. Tutte le scuderie che possiedono già una Ferrari 488 GT3 potranno acquistare il pacchetto Evo per aggiornare ed ottimizzare le proprie vetture.

Ferrari 488 GT3 Evo

Inoltre, è disponibile anche una kit ideato per le corse di durata che comprende un paraurti anteriore modificato con uno spazio dedicato ai fari supplementari, una frizione in carbonio, dei dadi ruota di acciaio, delle pinze freno della 488 GTE e degli innesti che consentono di rifornire rapidamente il liquido di raffreddamento e l’olio motore.

Infine, la casa automobilistica modenese propone anche dei gruppi ottici a LED da 4500 lumen per faro e dei sensori che consentono di segnalare la fine del pit-stop e la quantità di liquido di raffreddamento disponibile.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento