in

Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA in mostra al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova 2019

La sportiva venne progettata per gareggiare durante il Giro d’Italia del 1988 da Alfa Corse

Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA

Molti di voi sicuramente ricorderanno l’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA, una delle auto da gara più rare e interessanti realizzate dal Biscione. Un esemplare di questo iconico modello verrà esposto al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova 2019 che si terrà dal 24 al 27 ottobre.

Partendo dalla 75 Gruppo A, la vettura venne adattata alle specifiche regolamentari dell’International Motor Sport Association (IMSA) in appena due mesi. Tutti gli sforzi fatti da Alfa Corse, guidata da Giorgio Pianta, vennero premiati dal successo ottenuto durante il Giro d’Italia del 1988, grazie anche ai piloti Riccardo Patrese e Miki Biasion. Un’altra vittoria arrivò l’anno successivo.

Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA

Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA: un esemplare del purosangue da corsa verrà esposto all’evento

Il pilota collaudatore Giorgio Francia si occupò della messa a punto del veicolo da corsa. La nuova Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione con allestimento IMSA portò con sé delle carreggiate allargate, dei vistosi parafanghi in materiale plastico e uno spoiler in fibra di carbonio più alto.

Effettuando ulteriori alleggerimenti, il peso totale della vettura da racing passò a soli 960 kg. Nel corso della sua carriera, l’auto subì una significativa variazione della potenza che è passata da circa 335 CV della versione 1988 ai 400 CV della variante dell’anno successivo.

Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA

L’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA, che verrà esposta al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova 2019, risale al 1987 e ha il numero di telaio 026. L’esemplare in questione verrà proposto da Erredibi Motori. Inizialmente, l’auto venne consegnata da Alfa Corse al team Top Run Racing in configurazione A1 ma successivamente passò al campionato olandese dove venne trasformata seguendo le specifiche dell’International Motor Sport Association.

Nonostante i suoi anni, la vettura continua con la sua carriera agonistica gareggiando nell’Alfa Romeo Challenge in Olanda dove ottiene dei risultati parecchio importanti. Per questo la vettura ha guadagnato un posto nel libro “Alfa 75 & Milano: driven to be different” scritto da Paul Koebrugge.

Oltre alla 75 Turbo Evoluzione IMSA, Erredibi Motori metterà in mostra una Ferrari 412 (esposta al museo Ferrari di Maranello in occasione della mostra “Le preferite dal Drake”, una Ferrari 308 a carter secco e una Lamborghini Murcielago LP 62 con cambio meccanico.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI