in

Auto a guida autonoma: il 71% dei consumatori sono convinti delle loro potenzialità

L’83% sostiene che le auto autonome riusciranno a guidare meglio degli umani entro il 2029

Auto a guida autonoma ANSYS

Uno studio condotto da ANSYS ha rivelato che 7 consumatori su 10 sostengono che le auto a guida autonoma siano già più brave dei guidatori veri e propri o che supereranno le abilità umane entro il 2029. L’ANSYS Global Autonomous Vehicles Report, dunque, dimostra come i consumatori stiano cambiando il pensiero personale nei confronti dei veicoli autonomi.

La società statunitense ha deciso di condurre quest’indagine per valutare le percezioni dei consumatori globali riguardo ai veicoli autonomi e per comprendere meglio le aspettative per il futuro della mobilità. Il rapporto conferma che i consumatori di tutto il mondo si aspettano molto dalle capacità delle auto a guida autonoma e inoltre sarebbero parecchi gli interessati a utilizzare un veicolo del genere.

Auto a guida autonoma ANSYS
Auto a guida autonoma, i produttori di auto lussuose proporranno i sistemi più efficienti

Auto a guida autonoma: 7 consumatori su 10 credono nelle potenzialità di questi veicoli

Il 71% degli intervistati da ANSYS ritiene che i veicoli autonomi sono meglio degli esseri umani alla guida o che supereranno le capacità umane entro i prossimi 10 anni. I consumatori giapponesi hanno mostrato una maggiore fiducia verso i veicoli a guida autonoma rispetto alla media globale.

L’83% sostiene che le auto autonome riusciranno a guidare meglio degli umani entro il 2029 mentre il 38% pensa che addirittura lo siano già. Il 77% degli intervistati non avrebbe alcun problema ad utilizzare un’auto a guida autonoma nella vita. In particolare, l’87% degli intervistati con età tra i 18 e i 24 anni e l’88% di quelli che hanno tra i 25 e i 34 anni non avrebbero problemi a guidare un’auto autonoma nel corso della vita.

Auto a guida autonoma ANSYS

Al contrario, il 43% degli intervistati con età superiore ai 65 anni non salirebbe mai a bordo di un veicolo del genere. Il 97% dei consumatori cinesi sarebbero disposti a utilizzare una vettura a guida autonoma mentre soltanto il 57% dei britannici lo farebbe. L’indagine svolta da ANSYS riporta anche le principali preoccupazioni di guidare un’auto autonoma rispetto a una tradizionale.

La maggior parte degli intervistati ha paura dei possibili guasti tecnologici che potrebbero verificarsi. Più precisamente, del 59% per l’auto e del 65% per gli aerei. Il 24% degli intervistati afferma che i produttori di auto lussuose proporranno l’esperienza di guida autonoma più sicura.

Auto a guida autonoma ANSYS

I veicoli a guida autonoma rappresentano una sfida molto importante per i brand automobilistici

Sam Abuelsamid, principal research analyst di Navigant Research, ha detto: “La guida autonoma è un sogno degli ingegneri e dei viaggiatori almeno dagli anni ‘50, ma l’hardware e il software necessari per trasformarla in una realtà concreta hanno raggiunto un livello sufficiente di maturità soltanto negli ultimi dieci anni”.

Abuelsamid prosegue dicendo: “Perché la guida autonoma diventi una realtà commerciale di cui la gente si fida per i propri spostamenti, è necessario convincere i consumatori che gli algoritmi sono in grado di guidare in modo più affidabile degli uomini. Ciò richiederà un enorme lavoro di simulazione da affiancare alle centinaia di milioni di chilometri di test su strada“.

Auto a guida autonoma ANSYS

Costruire dei veicoli a guida autonoma con i giusti requisiti di sicurezza e affidabilità rappresenta una sfida molto importante per le case automobilistiche. Il progetto ANSYS Autonomy lanciato quest’anno propone delle funzionalità complete a prezzi contenuti per sviluppare rapidamente i sistemi AV capaci di soddisfare tali requisiti.

Lo sviluppo del software e degli algoritmi, l’analisi della sicurezza funzionale e l’ottimizzazione dell’accuratezza di sensori consentono al progetto di garantire una sicurezza maggiore sia per le strade che per i cieli.

Eric Bantegnie, vicepresidente e general manager della systems business unit di ANSYS, ha dichiarato: “Siamo alla vigilia di un’era completamente autonoma che rivoluzionerà i trasporti a livello globale. Questo report conferma l’ottimismo del pubblico ma anche alcune legittime preoccupazioni. Per favorire l’adozione globale dei veicoli autonomi, i produttori devono dimostrare che la tecnologia è più sicura e più affidabile degli esseri umani. Con le soluzioni di simulazione ANSYS questo è possibile“.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento