in

Dodge Challenger batte Chevrolet Camaro e Ford Mustang nel Q3 2019

Il Q3 del 2019 si chiude con una crescita delle vendite del 21% a 18.031 esemplari immatricolati

Dodge Challenger vendite primo trimestre 2019

La Dodge Challenger continua a portarsi a casa dei risultati di vendita davvero ottimi nonostante i suoi anni, superando le dirette rivali Chevrolet Camaro e Ford Mustang. Secondo quanto dichiarato da Fiat Chrysler Automobiles, il marchio automobilistico americano è riuscito a vendere 18.031 esemplari della potente muscle car nel terzo trimestre del 2019.

Parliamo di un aumento del 21% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Non è sicuramente una buona notizia per Chevrolet e Ford in quanto entrambe hanno registrato un calo delle immatricolazioni nel Q3 di quest’anno negli Stati Uniti.

Dodge Challenger vendite primo trimestre 2019
Dodge Challenger SRT Hellcat frontale

Dodge Challenger: il terzo trimestre del 2019 si chiude in positivo per il brand americano

In particolare, Ford ha visto diminuire le vendite della Mustang del 12,3% rispetto a un anno fa a 16.823 unità vendute. Chevrolet, invece, ha riportato una diminuzione del 15% delle vendite della Camaro in quanto è stata in grado di vendere solo 12.275 esemplari.

Anche se la Dodge Challenger è riuscita a primeggiare nel trimestre di quest’anno, deve ancora riuscire a rubare il titolo della muscle car più popolare del 2019 alla Ford Mustang. Questo perché Ford è riuscita a vendere da inizio anno 55.365 esemplari della sua vettura. Si tratta di un vantaggio significativo rispetto alle 46.699 unità della Challenger.

Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye Hennessey Performance

Con la sua Camaro, Chevrolet si è piazzata in terza posizione nel mercato statunitense con 36.791 esemplari venduti da inizio anno. Seppur le immatricolazioni della vettura di Dodge siano cresciute nel trimestre di riferimento, quelle ottenute da inizio anno sono diminuite dell’11% rispetto al 2018.

Una cosa simile è stata registrata anche da Chevrolet e Ford visto che le vendite della Camaro sono calate del 7,6% mentre quelle della Mustang del 10,1%. La casa automobilistica americana di FCA ha precedentemente sostenuto che parte del successo della sua muscle car è dovuto alle varie colorazioni disponibili e all’abitacolo spazioso.

Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye Hennessey Performance
Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye posteriore

Oltre a questo, la Dodge Challenger è l’unica muscle car a proporre la trazione integrale e un motore V6 standard. Inoltre, bisogna considerare che il marchio statunitense continua a lanciare sul mercato delle edizioni speciali e varianti ad alte prestazioni come la prestante Challenger SRT Hellcat Redeye.

Questa, infatti, nasconde sotto il cofano un motore Hemi V8 da 6.2 litri capace di sviluppare una potenza di 797 CV e 958 nm di coppia massima. Accanto al propulsore troviamo un cambio automatico TorqueFlite 8HP90 a 8 rapporti e la trazione posteriore.

Grazie a queste caratteristiche, la vettura è capace di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e di raggiungere una velocità massima di 325 km/h.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento