in

L’Abarth 124 rally con Andrea Nucita conquista una nuova vittoria nel Campionato Europeo ERC2

L’Abarth 124 rally conquista il secondo successo consecutivo – terzo stagionale – nel Campionato Europeo ERC2 con l’equipaggio italiano di Andrea Nucita e Bernardo Di Caro

Abarth 124 Rally

L’Abarth 124 rally conquista il secondo successo consecutivo – terzo stagionale – nel Campionato Europeo ERC2 con l’equipaggio italiano di Andrea Nucita e Bernardo Di Caro, che si aggiudica la vittoria di categoria nel Barum Rally Zlin, sesta prova della serie continentale, disputata in Repubblica Ceca. Grazie a questa vittoria Nucita si è avvicinato alla testa della classifica del Campionato Europeo ERC2, nella quale ha ora un gap di soli 5 punti dal leader, l’argentino Juan Carlos Alonso.

Una gara molto impegnativa, tecnicamente molto difficile e insidiosa, con prove speciali velocissime che hanno permesso ancora una volta all’Abarth 124 rally di mostrare le sue performance e la sua competitività dominando la categoria davanti a vetture a trazione integrale e segnando, inoltre, ottimi riscontri cronometrici.

Nella prima parte di gara Nucita, alla guida dell’Abarth 124 rally del Team Bernini Rally, ha lottato per il primato con i polacchi Darius Polonski e Lukasz Sitek, con l’Abarth 124 rally del Team Rallytechnology, vincitori del precedente appuntamento europeo, il Rally di Roma Capitale. L’equipaggio polacco, che si era attardato alla fine della prima tappa, è poi ripartito molto velocemente nella seconda conquistando il terzo posto finale, risultato che gli permette di mantenersi in lizza sia nel Campionato Europeo ERC2 sia nell’Abarth Rally Cup. Nonostante il ritiro per uscita di strada, l’italiano Zelindo Melegari, in coppia con Corrado Bonato, è ancora in corsa per il titolo Europeo, avendo un distacco dal primo di 12 punti.

Nell’Abarth Rally Cup, Nucita ha rafforzato il suo primato e ora precede Polonski di 8 lunghezze, quando manca solo una gara al termine, il Rally di Ungheria, in programma dall’8 al 10 novembre. Andrea Nucita ha dichiarato (Team Bernini Rally): “E’ stata una gara veramente difficile: non è semplice gestire la leadership in prove speciali tanto veloci e insidiose, ma era indispensabile vincere per poter puntare al successo nei due campionati”. Dariusz Polonski (Team Rallyetechnology): “Peccato per la prima tappa: stavamo viaggiando veramente veloci su queste strade che si adattano perfettamente alla caratteristiche dell’Abarth 124 rally. Il risultato ci tiene in gioco e puntiamo molto sulla gara finale”.

L’Abarth 124 rally torna in pista nel prossimo weekend con l’italiano Enrico Brazzoli, in coppia con Manuel Fenoli, nel prestigioso Rally di Germania, valido per il Mondiale WRC e per la Coppa FIA R GT. Brazzoli è nettamente in testa alla classifica del campionato delle Gran Turismo e potrebbe aggiudicarsi la Coppa già dopo la prossima gara.