in

Maserati 5000 GT Coupé del 1964 attesa all’asta a Monterey

Maserati 5000 GT Coupé 1964 asta

In occasione della Monterey Car Week, RM Sotheby’s metterà all’asta un esemplare del 1964, con carrozzeria Michelotti, della Maserati 5000 GT Coupé. Si tratta dell’unità con n° di telaio AM103 016 appartenuta a Briggs Cunningham, famoso imprenditore e sportivo americano che correva su auto e yatch.

La 5000 GT Coupé proposta in vendita dalla nota casa d’aste appartiene a una serie di 32 esemplari dedicata a persone molto famose come Gianni Agnelli, Ferdinando Innocenti, Adolfo López Mateos, Karim Aga Khan e Scià di Persia.

Maserati 5000 GT Coupé 1964 asta
Maserati 5000 GT Coupé, l’esemplare in ottime condizioni appartenuto a Briggs Cunningham

Maserati 5000 GT Coupé: RM Sotheby’s proporrà all’asta un esemplare del 1964

Cunningham chiese di rendere molto simile la sua 5000 GT alla 450 S, su cui era basata la sua ingegneria. Alla fine, questo modello divenne qualcosa di completamente diverso dagli altri. A livello estetico, troviamo varie somiglianze con la 450 S come ad esempio i parafanghi dotati di curve arrotondate.

Secondo quanto riportato, questa Maserati 5000 GT Coupé è l’esemplare più veloce e aerodinamico della vettura mai costruito grazie alle varie sessioni svolte nella galleria del vento presso l’Università degli Studi di Torino.

Maserati 5000 GT Coupé 1964 asta

Dopo Briggs Cunningham, l’auto passò per altri proprietari fino ad oggi in cui verrà proposta all’asta da RM Sotheby’s. La nota casa d’aste spera di vendere il lotto n°242 a una cifra compresa fra i 750.000 e gli 800.000 dollari.

L’ingegnere Alfieri, durante lo sviluppo della vettura, decise di implementare un telaio più grande della 3500 GT, sia in larghezza che in lunghezza, in modo da inserire senza problemi l’ingombrante motore V8. Quest’ultimo, derivato dalla 450 S, propone una cilindrata di 4937 cc, mette a disposizione una potenza di 340 CV a 5500 giri/min ed è dotato di alberi a camme e 4 carburatori Weber DCOE 45.

Maserati 5000 GT Coupé 1964 asta

Oltre a questo, la Maserati 5000 GT Coupé propone trazione posteriore, accensione Magneti Marelli, due candele per cilindro, doppia pompa della benzina, cambio manuale a 4 rapporti e freni a disco anteriori (e a tamburo sul posteriore).

Il primo esemplare di questa coupé, con n° di telaio AM 103 002, venne consegnato allo Scià di Persia verso la fine del 1958 e da allora divenne molto famosa in tutto il mondo.