in

Nuova Jeep Wrangler avvistata in India prima del lancio ufficiale

Jeep Wrangler 2019 nuove foto spia

L’ultima generazione della Jeep Wrangler è stata recentemente avvistata sulle strade dell’India prima del suo lancio ufficiale che avverrà alla fine di questa settimana. Il prototipo, protagonista delle foto, sembrerebbe avere l’allestimento Rubicon top di gamma e inoltre si tratta del modello a 3 porte che non è stato offerto nel mercato indiano con la vecchia generazione.

Per il model year 2019, però, Jeep porterà la sua Jeep Wrangler 2019 in India sia a 3 che a 5 porte. Inoltre, proprio come il modello precedente, la nuova generazione sarà offerte come veicolo CBU (Completely Built Unit), ossia come auto completamente costruita e importata in India via mare.

Jeep Wrangler 2019 nuove foto spia
Jeep Wrangler 2019, l’iconica griglia frontale c’è ancora

Jeep Wrangler 2019: un nuovo prototipo si mostra in alcune foto spia

A differenza dei prototipi camuffati visti sempre per le strade indiane, quest’ultimo mulo di prova è completamente visibile ma la carrozzeria è comunque ricoperta da un rivestimento mimetico. I muli di prova avvistati avevano l’allestimento Sahara che, nella gamma della nuova Jeep Wrangler, si troverà al di sotto del Rubicon.

Dal punto di vista del design, il fuoristrada del brand americano propone sempre l’iconico design ma porterà con sé nuovi elementi estetici moderni. Ad esempio, troveremo ancora l’iconica griglia a 7 barre sulla parte frontale affiancati dai fari a LED.

Jeep Wrangler 2019 nuove foto spia

Il parafango dei passaruota anteriori ospiteranno una serie di luci di marcia diurna a LED con indicatori di direzione integrati mentre il nuovo paraurti robusto proporranno i fendinebbia. Altre caratteristiche visibili nelle foto spia includono ruota di scorta montata sul portellone posteriore, gruppi ottici a LED e pedaliera laterale.

Le motorizzazioni previste per il mercato indiano vedono la nuova Jeep Wrangler disporre di motori Pentastar V6 da 3.6 litri e diesel da 2.2 litri, abbinati esclusivamente al cambio automatico a 8 velocità e ovviamente alla trazione integrale.

Vi ricordiamo che il 4×4 è disponibile a livello globale anche con il powertrain turbo benzina a 4 cilindri da 2 litri affiancato dalla tecnologia mild-hybrid eTorque.