in ,

Militem Hero: un Jeep Renegade più aggressivo e potente | Video

Militem Hero Jeep Renegade

Militem è un brand italiano specializzato nel modificare veicoli Jeep e Ram. La società con sede a Como propone delle revisioni esterne ed interne, nonché aggiornamenti meccanici in base alle preferenze del cliente.

L’ultimo modello che ha sicuramente attirato l’attenzione dei media del settore è il Militem Hero. Si tratta di un SUV compatto davvero interessante che ha come base il Jeep Renegade ma propone un carattere più audace, lussuoso e parecchio lontano dalle sue radici.

Militem Hero Jeep Renegade
Militem Hero, cerchi in lega da 20″ e logo Militem al posto di quello Jeep

Militem Hero: il Jeep Renegade diventa più muscoloso grazie alla società italiana

Il crossover sfoggia un design esterno muscoloso, una maggior altezza di guida, dei passaruota più robusti, una nuova griglia, dei paraurti più aggressivi e il logo Militem al posto di quello Jeep nella parte anteriore.

Il Militem Hero è caratterizzato da cerchi in lega Militem Black Edition da 20” rivestiti da pneumatici off-road e un kit di sospensioni rialzate. Il tutto offre un’altezza maggiore di 38 mm del Renegade di serie.

Militem Hero Jeep Renegade

Nonostante ciò, Militem sostiene che l’Hero non è stato progettato solo per l’off-road ma anche per l’uso quotidiano nelle aree urbane. Questo diventa ancor più evidente nel momento in cui si entra nell’abitacolo.

Lo speciale SUV creato dalla società italiana dispone di un rivestimento in pelle pregiata che copre sedili, cruscotto, pannelli delle portiere e bagagliaio. Secondo Militem, la plastica è quasi completamente nascosta agli occhi. Gli interni possono essere realizzati seguendo le specifiche esatte di ogni cliente, quindi si ha la possibilità di scegliere una varietà di colori, tipi di pelle e altri materiali.

Oltre all’aspetto estetico, Militem ha migliorato anche il lato performance del Jeep Renegade. Infatti, il Militem Hero propone un motore turbo benzina da 1.3 litri a 4 cilindri da 200 CV e turbodiesel MultiJet II da 2 litri da 190 CV. Parliamo di un aumento di 20 CV rispetto al modello di serie.