in

Alfa Romeo: confiscate 50 vetture a un concessionario del Dallas per debiti

Kamkad Automotive avrebbe contratto un debito di ben 35 milioni di dollari

Alfa Romeo confiscate 50 vetture

Un rivenditore Alfa Romeo del Dallas (al nord del Texas) ha appena perso una parte significativa del suo inventario per via della casa madre, Kamkad Automotive, che ha un debito di milioni di dollari, secondo la CBS 11. Le prime 50 vetture Alfa Romeo sono state confiscate al concessionario mercoledì mattina e inoltre le serrature delle stanze dell’edificio sono state cambiate.

I portavoci della banca Ally Financial erano presenti mercoledì mentre le auto Alfa Romeo venivano caricate sui rimorchi, destinate ad ADESA Dallas (una società d’aste di Hutchins, in Texas).

Alfa Romeo confiscate 50 vetture
Un camion di Dallas Towboys porta via alcune delle auto sottratte al concessionario Alfa Romeo

Alfa Romeo: le auto sottratte verranno messe all’asta

Un avviso riportato sulla porta d’ingresso del concessionario, datato 9 luglio 2019, afferma che le serrature sono state cambiate perché c’è un ritardo nel pagamento dell’affitto. Fino a quando non verranno pagati gli arretrati, la concessionaria non potrà essere riaperta. 

I clienti degli showroom Alfa Romeo, Fiat e Hyundai hanno iniziato a notare delle stranezze diversi mesi fa quando poiché hanno avuto problemi con le auto acquistate presso il rivenditore. Sono oltre 400 le persone coinvolte, secondo quanto riportato dalla CBS 11.

Alfa Romeo confiscate 50 vetture

Ken Strickler, CEO di Kamkad Automotive, si è preso tutta la responsabilità per le questioni, affermando di avere contratto un debito di 35 milioni di dollari verso le banche dopo aver ordinato troppe auto di lusso nel 2017 che non è riuscito a vendere velocemente. Strickler spiega che, per ridurre i rischi, hanno dovuto aumentare l’insoddisfazione dei clienti.

Il mese scorso, i 3 concessionari di Strickler avevano in totale 26 problemi da risolvere. Kamkad possiede 3 concessionari nella zona di Dallas: Alfa Romeo Fiat of McKinney, Alfa Romeo of Dallas e Kamkad Hyundai of Huntsville.

I dipendenti di Dallas Towboys prevedono di prelevare lunedì altre auto del Biscione dall’Alfa Romeo Fiat di McKinney. Il Texas Department of Motor Vehicles aveva già avviato una sorta di indagine nei confronti del concessionario dopo aver controllato la sua licenza a maggio.