in

Maserati completa il suo “Tribute to China 2019 Grand Tour”

Maserati ha festeggiato i suoi 15 anni in Cina con il Grand Tour, l’evento è durato circa 40 giorni

Maserati

Oggi Maserati ha completato i quasi 10.000 km di A Tribute to China Grand Tour. Il Grand Tour è stato celebrato per il 15 ° anniversario di Maserati nel mercato cinese per rendere omaggio alle tradizioni e al patrimonio culturale che Cina e Italia condividono. A partire da Shanghai, città famosa per il suo mix di cultura cinese e occidentale, il Grand Tour è durato circa 40 giorni e ha accolto circa 380 clienti e giornalisti Maserati (incluso l’evento di apertura).

Ha percorso 4 rotte, scalato 16 montagne e attraversato 70 città in 10 province, creando un viaggio a forma di M attraverso il paese. I paesaggi mozzafiato della Cina hanno fornito lo sfondo ideale e hanno manifestato la potenza, il lusso e il comfort della Quattroporte, Levante e Ghibli. La distinta cultura cinese e l’antica maestria artigianale riecheggiavano la lunga storia di Maserati e la continua ricerca dell’eccellenza italiana.

Il 2019 è un anno fondamentale per Maserati che segna un doppio anniversario: il 105 ° anniversario del leggendario marchio e il suo viaggio di 15 anni in Cina. Per 105 anni, l’iconico marchio di veicoli di lusso italiano ha creato esperienze di guida che combinano prestazioni, comfort, stile, raffinatezza e godimento della vita. Per celebrare il doppio anniversario, Maserati ha progettato 4 percorsi esclusivi che si abbinano ai sorprendenti paesaggi naturali e alla cultura unica della Cina con il distinto gusto italiano e l’eleganza del marchio.

I partecipanti hanno attraversato le vette e i fiumi della zona del fiume Yangtze, visitato siti culturali per scoprire l’antica saggezza, hanno seguito la storica Via della Seta per conoscere il suo significato nel collegare culture dell’est e dell’ovest e attraversato i vasti e mozzafiato paesaggi montani della Cina occidentale. Il Grand Tour è stato guidato dalla gamma di modelli 2019 Maserati, con la Quattroporte, Levante e Ghibli che hanno rivelato le loro caratteristiche uniche lungo il percorso.