in

Limite velocità autostrade: potrebbe essere portato a 150 km/h

Inizialmente si farà un test della durata di un anno

Autostrade

Fra le novità introdotte nel nuovo codice stradale non c’è quella relativa all’aumento del limite di velocità in autostrada a 150 km/h. Si tratta di uno dei temi più chiacchierati e trattati nelle ultime settimane e ora sembra pronto ad arrivare in Camera e Senato.

Alessandro Morelli, presidente della Commissione Trasporti e deputato del partito della Lega, ha deciso di tornare a parlare nuovamente di questa possibilità e di avviare una sorta di sperimento della durata di un anno per portare il limite di velocità a 150 km/h su alcuni tratti autostradali italiani.

Autostrade
Il limite di velocità a 150 km/h potrebbe essere portato solo sulle autostrade a 3 corsie di marcia

Autostrade: la proposta per il limite a 150 km/h potrebbe arrivare presto a Montecitorio

L’idea che sta alla base di questa proposta avanzata dal leghista è quella di provare questa cosa su alcune parti dell’autostrada per testarne la fattibilità e capire su quali tratti può avere senso. Inizialmente, si era parlato di applicare questo nuovo limite solo sui tratti composti da 3 corsie di marcia, dalla corsia di emergenza, da asfalto drenante e coperte dai Tutor.

Danilo Toninelli, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, non aveva molto apprezzato questa idea inizialmente visti gli incidenti provocati dalle alte velocità ma sembra che abbia fatto un passo indietro. Alla fine, quindi, la proposta potrebbe essere presentata presto a Montecitorio per permettere subito la partenza dei test.

Almeno fino a quando non ci saranno novità in merito (dato che l’eventuale approvazione non avverrà di certo subito), vi ricordiamo che il limite massimo di velocità attuale sulle autostrade è di 130 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI