in

JD Power: i brand coreani sono i più affidabili nel mercato USA

FCA si piazza all’ottavo posto con Dodge

Genesis Kia Hyundai

Genesis, Kia e Hyundai sono i brand automobilistici più affidabili presenti sul mercato statunitense, secondo quanto rivelato da un’analisi fatta da JD Power. Lo studio Initial Quality 2019 ha preso in esame il numero dei problemi rilevati su 100 veicoli nei primi 90 giorni di possesso della vettura, basandosi sulle risposte date da 76.256 consumatori.

Soltanto 13 marchi automobilistici, sempre secondo lo studio, sarebbero migliorati nel 2019 mentre 18 sono peggiorati. Initial Quality 2019 ha rivelato anche che la media ottenuta dall’intera industria automobilistica è di 93 PP100, ovvero 93 problemi per 100 veicoli.

JD Power Initial Quality 2019
Ecco la classifica dei brand più affidabili negli Stati Uniti secondo JD Power

JD Power: lo studio Initial Quality 2019 premia 3 case coreane

Parlando dei 3 marchi automobilsitici coreani, Genesis è la migliore con 63 PP100 mentre al secondo e terzo posto troviamo Kia e Hyundai con, rispettivamente, 70 PP100 e 71 PP100. Per quanto riguarda FCA, troviamo Dodge all’8° posto con 90 PP100, Jeep al 19esimo posto con 100 PP100, Ram al 22esimo posto con 105 PP100, Chrysler al 26esimo posto con 113 PP100 e Alfa Romeo al 30esimo con 118 PP100.

Nella Top 10 abbiamo, dopo le 3 case automobilistiche coreane, ci sono Ford (83 PP100), Lincoln (84 PP100), Chevrolet (85 PP100), Nissan (86 PP100), Dodge, Lexus (90 PP100) e Toyota (90 PP100).

Genesis logo

Sotto la media del dato rivelato dallo studio fatto da JD Power troviamo alcuni marchi europei come ad esempio Volkswagen, anche se per esempio la Porsche 911 ha appena 58 problemi per 100 veicoli.

Jaguar e Land Rover sono alla fine della classifica ma, rispetto allo scorso anno, hanno visto un miglioramento di 37 PP100 e 18 PP100, rispettivamente. Nella stessa analisi sono state incluse anche Fiat e Tesla ma la prima non è presente in lista a causa dei pochi esemplari disponibili mentre la seconda per campione non rappresentativo.

JD Power sostiene che il sistema di infotainment sembra essere la cosa più problematica riscontrata, anche se ha visto un miglioramento rispetto al 2018. I problemi ad aumentare sono, invece, quell1 riguardanti i dispositivi dedicata all’assistenza alla guida (6.1 PP100 contro i PP100 dello scorso anno).

Infine, Initial Quality 2019 rivela che le nuove auto hanno sempre meno difetti, suppur i restyling pare siano i migliori.