in

Fiat Panda e 500 potrebbero non essere più vendute nelle versioni attuali

Le emissioni potranno arrivare fino a 90 g/km

Fiat 500 Elettrica e Giardiniera

Vista la nuova legislazione dell’Unione Europea relativa al mercato auto, che vede l’introduzione di nuove regole riguardanti le emissioni, le auto di segmento A e B verranno colpite parecchio. A partire dal 2020, infatti, le case automobilistiche saranno obbligate a ridurre sensibilmente le emissioni delle proprie vetture fino a 95 g/km rispetto ai 120,5 g/km attuali viste le norme anti-inquinamento sempre più severe.

Il problema in tutto ciò è che, per poter raggiungere questo risultato sulle auto compatte, bisogna utilizzare parecchia tecnologia o qualche soluzione di elettrificazione (mild-hybrid o plug-in hybrid) la quale porterebbe il prezzo ad aumentare di molto rispetto allo standard che siamo abituati a vedere ora.

Fiat 500 Elettrica
La Fiat 500 potrebbe essere proposta solo nella versione full electric

Fiat: il marchio torinese potrebbe essere colpito dalle nuove norme anti-inquinamento

Per poter introdurre un propulsore ibrido con sistema mild-hybrid da 48V, una casa automobilistica deve considerare un costo aggiuntivo che va da 600 a 1000 euro. La spesa sale a 2000 euro per la tecnologia full hybrid (ibrida completa) e fino a 5000 euro per quella ibridaplug-in.

Max Warburton, analista della società di ricerca e intermediazione Sanford C, ha detto: “Le nuove norme richiederanno alle case produttrici di aumentare i costi per le ‘piccole’ della propria gamma per evitare le multe dell’Unione Europea. Molti costruttori stanno già pensando di abbandonare questo segmento di mercato”.

Fiat 500 Elettrica

Viste le nuove norme presto in vigore, l’attuale Fiat 500 potrebbe essere sostituita completamente dalla 500 elettrica oppure subire una leggera elettrificazione tramite sistema mild-hybrid. Stessa cosa vale per la Panda, anche se rimane l’ipotesi dell’entrata nel mercato del concept Centoventi mostrato in anteprima al Salone di Ginevra.

Anche altri brand automobilistici sono pronti a fare lo stesso. Ad esempio, Opel starebbe pensando di togliere dalla gamma Karl e Adam mentre Peugeot e Citroen sceglierebbero di eliminare la 108 e la C1. Stessa sorte potrebbe toccare alla Ford Ka, anche se potrebbe solo uscire dal mercato europeo.

Volkswagen sta trasformando la sua Up in una vettura compatta completamente elettrica ma dal gruppo potrebbero uscire la Skoda Citigo e la Skoda Mii. Infine, Mercedes con il suo brand Smart e Audi, BMW, Seat e Skoda con le loro A1, Mini, Ibiza e Fabia potrebbero diventare full electric.