in

Maximus 1000 è il Jeep Gladiator con motore Hellcat secondo Hennessey

Ben 1014 CV e 1264 nm erogati dal motore Hellcat V8 nascosto sotto il cofano

Maximus 1000 Jeep Gladiator Hennessey

Visto che Jeep Gladiator è uno dei pick-up più interessanti presenti in questo momento sul mercato, Hennessey ha deciso di utilizzarlo come base per il suo ultimo progetto chiamato Maximus 1000.

Come suggerisce il nome, Maximus è un veicolo davvero prestante in quanto è equipaggiato da un motore Hellcat V8 da 6.2 litri sovralimentato. L’azienda specializzata nel tuning non si è fermata qui poiché ha anche installato una nuova centralina, un nuovo impianto di alimentazione e uno scarico in acciaio inossidabile. Altri aggiornamenti apportati da Hennessey su questo Jeep Gladiator riguardano un nuovo cablaggio e un radiatore più potente.

Maximus 1000 Jeep Gladiator Hennessey

Maximus 1000: Hennesey presenta una versione modificata del Jeep Gladiator

Grazie a tutte queste modifiche, il Maximus 1000 eroga una potenza di 1014 CV e 1264 nm di coppia massima. Davvero spaventoso! A confronto, la versione standard del pick-up americano sviluppa 289 CV e 352 nm di coppia nella versione con motore V6 da 3.6 litri.

Persino la Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye con lo stesso motore V8 da 6.2 litri sovralimentato da 808 CV e 957 nm non riesce ad arrivare a questo speciale Jeep Gladiator. Purtroppo, Hennessey non ha rivelato la velocità massima raggiunta dal suo Maximus, né lo scatto da 0 a 100 km/h.

Maximus 1000 Jeep Gladiator Hennessey

In ogni caso, il propulsore è abbinato a una trasmissione automatica a 8 rapporti, quindi i fan del cambio manuale potrebbero rimanere un po’ delusi. Il Jeep Gladiator dispone di altre modifiche che riguardano sospensioni, kit di sollevamento da 15,24 cm, cerchi da 20” avvolti da pneumatici off-road, speciali paraurti, luci ausiliarie a LED e interni in pelle personalizzati con loghi Hennessey e Maximus presenti sui sedili.

La produzione di questo speciale Jeep Gladiator sarà limitata a soli 24 esemplari al prezzo di 179.654 euro ciascuno. La produzione partirà da luglio e ogni esemplare verrà completato in circa 4 mesi.