in

Ferrari Monza SP1 debutta in Australia con “l’aiuto” di Sebastian Vettel

Sebastian Vettel e Mattia Binotto presentano la nuova SP1 della serie Icona

Ferrari Monza SP1 debutto Australia

Ferrari ha presentato ufficialmente la nuova Ferrari Monza SP1 in Australia sfruttando il GP d’Australia, che ha aperto la stagione 2019 di Formula 1. Anche se la monoposto non ha dato grandi emozioni in pista, la barchetta moderna, invece, ha avuto grande successo, anche grazie alla presenza di Sebastian Vettel e Mattia Binotto.

Il pilota tedesco e il team principal della scuderia di Maranello hanno svelato ufficialmente la monoposto della serie Icona dopo l’anteprima mondiale al Salone di Parigi avvenuta ad ottobre 2018 dove è stata presentata assieme alla biposto Monza SP2.

Ferrari Monza SP1 debutto Australia

Ferrari Monza SP1: la speciale monoposto debutta ufficialmente nel mercato australiano

Con la nuova Ferrari Monza SP1, il cavallino rampante ha deciso di riportare sul mercato lo stile senza tempo delle sue barchette degli anni ’50 ma unendolo con le ultime tecnologie e innovazioni fatte.

La nuova monoposto della serie Icona nasconde sotto il cofano un motore da 6.5 litri con potenza di 810 CV e 719 nm di coppia massima, abbinato a un cambio F1 a doppia frizione a 7 rapporti. La Ferrari Monza SP1 è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 300 km/h.

In occasione del salone parigino, la vettura ha conquistato il suo primo premio: Most Beautiful Supercar of the Year. Inoltre, all’iF Design Award 2019, la Monza SP1 è stata premiata per il suo stile particolare ed elegante. Sicuramente nei prossimi mesi arriveranno altri riconoscimenti.