in

Alfa Romeo Tonale: il futuro C-SUV sarà molto simile alla concept presentata a Ginevra

La conferma arriva da Roberta Zerbi, responsabile dell’area EMEA per Alfa Romeo

Alfa Romeo Tonale

Il nuovo Alfa Romeo Tonale Concept è, senza alcun dubbio, la più grande novità degli ultimi anni per il marchio Alfa Romeo che, dopo lunghi mesi di transizione, si appresta, finalmente, a registrare una nuova espansione della gamma con un nuovo C-SUV che, come sottolineato dall’azienda, diventerà il nuovo “best seller” del marchio. 

Alfa Romeo ha scelto di anticipare il progetto presentando una concept car al Salone di Ginevra che, come sottolineato da Tim Kuniskis nel corso della presentazione di ieri, “potrebbe anticipare il futuro SUV compatto del marchio”. A chiarire quest’aspetto ci pensa però Roberta Zerbi, capo del marchio Alfa Romeo per l’area EMEA. 

Nel corso di un’intervista ad Autocar, la Zarbi ha confermato che il futuro C-SUV sarà molto simile alla concept car presentata a Ginevra. La versione di produzione dell’Alfa Romeo Tonale subirà solo poche modifiche rispetto al prototipo esposto in questi giorni alla fiera svizzera. Quello che possiamo ammirare in questi giorni a Ginevra rappresenta, quindi, qualcosa di molto vicino al futuro Alfa Romeo Tonale che troveremo in concessionaria. 

Alfa Romeo non ha specificato ancora l’effettiva data del debutto del modello di serie ma, oramai è chiaro, il nuovo C-SUV dovrebbe debuttare sul mercato europeo nel corso della prima metà del prossimo anno andando così ad aggiungere una risorsa molto importante alla gamma. Come evidenziato al momento della presentazione, Alfa Romeo si aspetta che i SUV di segmento C diventino, nel corso dei prossimi anni, il punto di riferimento dell’intero mercato europeo ed il Tonale avrà il compito di garantire una forte crescita delle vendite del marchio. 

Da notare, inoltre, che il nuovo Alfa Romeo Tonale “di serie” sarà offerto, oltre che in una variante ibrida che andrà a riprendere la soluzione già vista sulle nuove Renegade e Compass ibride, anche in varianti più tradizionali con motori benzina e, probabilmente, diesel. La notizia è stata confermata dalla Zerbi che però non ha rilasciato ulteriori dettagli e non ha confermato la presenza di motorizzazioni diesel. 

La Zerbi ha specificato che Alfa Romeo utilizzerà per il Tonale un’architettura del gruppo senza però entrare nei dettagli. Il nuovo C-SUV, come noto, sarà basato sulla piattaforma della Jeep Compass a trazione anteriore ma verrà proposto anche (inizialmente solo, probabilmente) con trazione integrale. 

Il progetto del nuovo Alfa Romeo Tonale, possiamo starne certi, farà ancora parlare di sé nel corso delle prossime settimane. La versione di serie potrebbe debuttare già nel corso della seconda metà del 2019 o, al massimo, tra un anno, in occasione della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra. Per ora non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti sul nuovo C-SUV. Continuate a seguirci per tutte le novità sul progetto. 

Fonte