in ,

Alfa Romeo e Maserati cinesi: siamo sicuri che sarebbe un male?

Geely avrebbe mostrato interesse anche per Alfa Romeo e Maserati, siamo sicuri sia un male?

Geely AlfaRomeo Maserati Vendita 2019

Nelle scorse ore si è tornato a parlare di un presunto interessamento del gruppo cinese Geely per alcuni asset di Fiat Chrysler Automobiles. Se l’interesse principale dei cinesi riguarderebbe CNH Industrial, Geely avrebbe mostrato interesse anche per Alfa Romeo e Maserati. Non sappiamo cosa ci sia di vero in queste voci che sono state diffuse da “Milano Finanza”. Qualcuno ha ipotizzato si possa trattare di vecchie voci che circolano già da un po’ e che sono state nuovamente riportate all’attenzione generale. Altri credono ci sia qualcosa di vero. La notizia che un gruppo cinese possa acquistare due marchi famosi e importanti come Alfa Romeo e Maserati fa storcere il naso a più di qualcuno. 

AlfaRomeo venduta ai cinesi di Geely, una possibilità?

Quello che però onestamente ci domandiamo è se realmente una simile eventualità possa essere considerata una cosa negativa per le due storiche case automobilistiche. Nei piani del compianto Sergio Marchionne, Alfa Romeo e Maserati sono due brand che il gruppo Fiat Chrysler avrebbe già dovuto rilanciare da qualche anno. Purtroppo le cose sono andate diversamente.

Maserati ha lanciato il suv Levante che però ha probabilmente raccolto risultati inferiori alle attese. La stessa cosa la possiamo dire anche per la berlina di segmento “D” Alfa Romeo Giulia. Qualche soddisfazione in più sembra poterla dare il Suv Stelvio che però ultimamente ha visto calare la domanda a livello internazionale.

Alfa Romeo Maserati unico grande brand

Dei numerosi nuovi modelli annunciati negli scorsi anni da Sergio Marchionne e soci per il momento nemmeno l’ombra. Di qualcuno si sono perse completamente le tracce tipo la futura ammiraglia o la nuova generazione di Giulietta. Di altri tipo il suv compatto e il grande suv si spera che tra qualche anno possano debuttare ma siamo lontani dai proclami di qualche anno fa quando si parlava di 8 nuovi modelli e 400 mila immatricolazioni annue per il Biscione.

Lo stesso vale per Maserati, tanti modelli promessi ma nessuno è poi arrivato. I cinesi di Geely sono concreti, hanno rilanciato Volvo e faranno lo stesso con Lotus. Con Alfa Romeo e Maserati si potrebbe creare un polo del lusso senza rivali nel mondo dei motori. Alfa Romeo e Maserati potrebbero finalmente tornare a sfornare veicoli uno dietro all’altro come fanno nel resto del mondo.

Siamo sicuri che passare ai cinesi sia poi un male? Fatecelo sapere nei commenti!