in

Stellantis celebra l’apertura del centro di distribuzione di ricambi Mopar a Brampton

Stellantis ha investito più 16,9 milioni di euro per il nuovo Mopar Parts Distribution Centre

Stellantis

Stellantis North America ha celebrato ufficialmente la recente apertura di un nuovo, all’avanguardia Mopar Parts Distribution Centre oggi a Brampton in Ontario, con un evento di inaugurazione presso la struttura. Il centro rappresenta un investimento di 25,1 milioni di dollari canadesi (16,9 milioni di euro) e darà lavoro a oltre 170 lavoratori canadesi.

Stellantis ha investito più 16,9 milioni di euro per il nuovo Mopar Parts Distribution Centre

I dirigenti, tra cui Mike Koval Jr., vicepresidente senior, responsabile di Mopar North America, Patrick Brown, sindaco di Brampton, leader nazionali e locali Unifor 1285 hanno tenuto un discorso per commemorare l’apertura del centro di fronte a vari funzionari del governo federale e provinciale canadese, rappresentanti dei concessionari Stellantis e dipendenti della struttura.

“L’apertura del nostro nuovo Mopar Parts Distribution Centre a Brampton rappresenta una pietra miliare significativa per Mopar e Stellantis ed è un’ulteriore prova del nostro continuo investimento nel miglioramento dell’eccellenza operativa”, ha affermato Koval. “Stiamo portando le ultime tecnologie e innovazioni nella nostra struttura per supportare i nostri dipendenti dedicati rappresentati da Unifor. Questo nuovo posto di lavoro all’avanguardia migliorerà l’efficienza per i nostri concessionari e clienti, garantendo al contempo la possibilità di consegnare rapidamente il pezzo giusto al momento giusto ogni volta”.

Costruita strategicamente per supportare i concessionari e i clienti Stellantis in Ontario, Quebec e Canada orientale, la struttura di 480.000 metri quadrati ospita circa 55.000 pezzi e ha la capacità di spedire fino a circa 2 milioni di ordini all’anno.

“L’apertura del nuovo Mopar Parts Distribution Centre è una pietra miliare straordinaria per la città di Brampton”, ha affermato il sindaco Patrick Brown. “Questa struttura all’avanguardia non solo evidenzia l’impegno di Stellantis per l’innovazione e l’eccellenza operativa, ma apporta anche significativi benefici economici alla nostra comunità, portando oltre 170 posti di lavoro a Brampton. Congratulazioni al team dell’azienda di Carlos Tavares per essere all’avanguardia nei progressi tecnologici che si allineano con pratiche sostenibili, rafforzando la posizione di Brampton come hub per sviluppi industriali all’avanguardia”.

Il nuovo Mopar PDC di Brampton è il primo stabilimento Stellantis in Nord America a utilizzare l’innovativo sistema di stoccaggio e recupero automatizzato AutoStore. Tecnologia all’avanguardia utilizzata nell’immagazzinamento industriale a livello globale, il sistema AutoStore di Brampton utilizza 27 robot dotati di funzioni di prelievo avanzate per navigare su binari costruiti sopra una griglia alta 16 piedi rifornita di parti. I robot recuperano rapidamente varie parti da uno dei 43.000 contenitori impilati in 1.086 metri quadrati di spazio di stoccaggio. I robot trasportano le parti scelte direttamente a varie stazioni di produzione dove i dipendenti del PDC imballano ed elaborano le spedizioni finali.

Il sistema AutoStore aumenta significativamente la velocità, la precisione e l’affidabilità dell’approvvigionamento di parti all’interno del PDC, consentendo spedizioni puntuali e riducendo al contempo lo spazio necessario per ospitare l’immensa fornitura di parti. Un centro di formazione all’avanguardia situato all’interno del nuovo PDC di Brampton offre 12.000 piedi quadrati di spazio dedicato per l’insegnamento in aula e spazio in garage per l’istruzione tecnica pratica. 

Stellantis

Il Mopar PDC di Brampton è una delle 21 strutture attuali in Nord America che forniscono parti di ricambio e personalizzate a concessionari e clienti aftermarket. Per supportare l’obiettivo di Stellantis di ridurre le sue emissioni di carbonio come delineato nel suo piano strategico Dare Forward 2030, Mopar ha ridotto tatticamente l’impronta di stoccaggio delle parti nel mercato del Canada orientale unendo le ex strutture PDC di Montreal e Mississauga in una, riducendo ulteriormente l’impronta fisica necessaria per il PDC di Brampton utilizzando il sistema AutoStore. “Siamo veramente impegnati a servire meglio i nostri clienti e a prenderci cura dell’ambiente come parte di questo mercato per il lungo periodo”, ha aggiunto Koval.