in

Fiat 508C: un esemplare del 1939 si piazza al primo posto al GP Nuvolari

Moceri e Bonetti si piazzano in prima posizione al Gran Premio dedicato a Tazio Nuvolari

Fiat 508C 1939 GP Nuvolari

Ieri si è conclusa a Cesenatico la prima tappa della 28ª edizione del Gran Premio Nuvolari. Parliamo della gara di regolarità dedicata alle vetture d’epoca costruite fra il 1919 e il 1972. Il GP Nuvolari ha visto la partecipazione di ben 300 auto storiche che sono partite all’alba da Rimini, passando poi per Toscana, Umbria e Marche.

Dopo le 26 prove cronometrate della prima tappa, la classifica provvisoria vede ai primi posti tutti team italiani. In particolare, in prima posizione abbiamo una Fiat 508 C del 1939 guidata da Moceri e Bonetti (numero 81). Al secondo posto troviamo un secondo esemplare della 508C ma del 1938 con numero 78 guidato da Di Pietra-Di Pietra.

Fiat 508C 1939 GP Nuvolari

Fiat 508C: la prima tappa del GP Nuvolari si è conclusa con l’auto d’epoca guidata da Moceri-Bonetti

Le altre 3 posizioni sono occupate da una Lancia Aprilia del 1937 guidata da Sala-Bacci (numero 73), da una Fiat 508 Balilla Spider Sport del ’32 (numero 44) e dalle Bentley 3 Litre del 1925 guidata da Patron-Casale (numero 4) e Fiat 508C del 1937 di Gamberini-Poli (numero 72).

Ieri sera, le vetture sono ritornate a Rimini dove hanno sfilato sul palco in Piazza Martiri e successivamente in Piazza Fellini di fronte al Grand Hotel dove si è tenuto il gala dinner in onore di Tazio Nuvolari, il pilota più grande di tutti i tempi a cui è stato dedicato proprio questo Gran Premio.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.