in

Alfa Romeo Giulietta: il restyling avrà i nuovi motori FireFly?

Ecco le ultime novità (interessanti) emerse su Internet che riguardano il nuovo facelift della berlina

Alfa Romeo Giulietta restyling motori FireFly

Abbiamo visto come agosto è stato un mese parecchio importante per Alfa Romeo che è riuscita ad incrementare le sue immatricolazioni del 66%. Una delle vetture più apprezzate offerte dal Biscione è sicuramente l’Alfa Romeo Giulietta che è presente sul mercato dal 2010 e attualmente è ancora nella Top 20 delle auto più vendute.

Dal nuovo piano industriale della casa automobilistica milanese abbiamo scoperto che verranno lanciati sul mercato due nuovi SUV: uno compatto per l’Europa e uno di segmento E per il mercato statunitense che dovrebbe disporre di 7 posti e un motore ibrido.

Alfa Romeo Giulietta restyling motori FireFly

Alfa Romeo Giulietta: il facelift della berlina potrebbe arriva con i nuovi propulsori FireFly

Ritornando all’Alfa Romeo Giulietta, il piano quinquennale del Biscione ha rivelato che la berlina di segmento C subirà un restyling entro il 2022, probabilmente verso la fine del 2020. In base alle ultime indiscrezioni, pare che per il prossimo aggiornamento della vettura dello storico brand di Arese potrebbe utilizzare la piattaforma Giorgio (usata per la Giulia e lo Stelvio) e implementare una trazione posteriore e i nuovi motori FireFly a 3 e a 4 cilindri turbo benzina che saranno anche ibridi e ibridi plug-in.

Naturalmente, parliamo esclusivamente di indiscrezioni che per ora non trovano ancora alcuna conferma ufficiale. Maggiori informazioni, comunque, arriveranno quasi sicuramente nei prossimi mesi, quindi continuate a seguirci!