in

Opel Enjoy: debutta la nuova serie speciale con ampia dotazione di serie

È composta da Astra, Mokka, Crossland e Grandland

Opel Astra Enjoy

Un design emozionale e stimolante e le migliori tecnologie che ti puoi permettere: questo è ciò che Opel rappresenta con i suoi veicoli. La casa automobilistica tedesca sottolinea ancora una volta questa affermazione con il lancio della nuova serie speciale Enjoy, puntando su piacere di guida e prezzo accessibile.

La nuova variante è disponibile per Mokka, Crossland, nuova Astra e Grandland e porta con sé numerosi extra di sicurezza, infotainment e design. Il nuovo Opel Mokka Enjoy può essere ordinato a partire da 23.190 euro in Germania.

Opel Crossland Enjoy
Opel Crossland Enjoy

Opel Enjoy: Astra, Crossland, Mokka e Grandland ricevono una versione speciale

Indipendentemente dall’equipaggiamento, ogni Mokka, come tutti i nuovi modelli del marchio di Stellantis, risplende con il design audace e chiaro tipico di Opel, incluso il nuovo volto Opel Vizor. Il Mokka Enjoy in edizione speciale ora attira l’attenzione anche con cerchi in lega leggera da 16” standard con design a cinque doppie razze. Sotto il Vizor troviamo dei fari a LED standard che assicurano una migliore visibilità frontale al buio mentre nella parte posteriore ci sono dei fanali dotati di tecnologia LED.

La sicurezza è aumentata da una gamma di sistemi di assistenza che prevede avviso di collisione frontale con frenata automatica di emergenza in città e rilevamento dei pedoni, avviso di deviazione dalla corsia, rilevamento della segnaletica stradale e rilevamento di stanchezza conducente.

Anche il cruise control e il limitatore intelligente si trovano a bordo. La Radio Bluetooth con display touch a colori da 7 pollici e display informativo per il conducente completamente digitale offre intrattenimento durante la guida. Sotto il cofano troviamo un motore turbo benzina da 1.2 litri a iniezione diretta da 100 CV con cambio manuale a 6 marce.

Opel Mokka Enjoy
Opel Mokka Enjoy

Anche gli altri modelli Enjoy sono ben equipaggiati

Anche gli altri modelli speciali Enjoy sono ben equipaggiati e proposti a un interessante prezzo base. Ad esempio, l’Opel Crossland Enjoy da 24.380 euro offre fari a LED, cerchi da 16” e tecnologie di sicurezza come l’assistente di corsia e il riconoscimento dei segnali stradali di serie. Il miglior infotainment è garantito con la radio multimediale compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e il suo schermo touch a colori da 7 pollici.

La vincitrice del Volante d’Oro 2022, la nuova Opel Astra, nella variante Enjoy è disponibile a partire da 25.510 euro. Come l’Opel Grandland Enjoy (da 30.980 euro) dispone di avviso di collisione frontale con frenata automatica di emergenza e rilevamento dei pedoni, avviso di deviazione dalla corsia, limite di velocità e rilevamento della sonnolenza.

Inoltre, l’Astra Enjoy rende le manovre ancora più semplici grazie ai sensori di parcheggio anteriori e posteriori di serie. Per rendere i lunghi viaggi più divertenti e individuali, sia la best seller compatta che il SUV di punta dispongono a bordo di sistemi di infotainment multimediali all’avanguardia, che possono essere controllati tramite un display touch a colori.

L’Opel Astra Enjoy dispone di un pannello da 10 pollici e inoltre, tramite controllo vocale, è possibile utilizzare gli smartphone collegati sfruttando Apple CarPlay e Android Auto. Anche dall’esterno, la nuova Astra e il Grandland con Opel Vizor e le loro linee dinamiche attirano l’attenzione.

Anche qui l’imponente design è ulteriormente enfatizzato dai cerchi in lega leggera a cinque doppie razze (da 16” sull’Astra e da 17” sul Grandland). Inoltre, i fari a LED e i fanali posteriori a LED fanno brillare i due modelli anche di notte.

La nuova serie speciale Opel Enjoy dimostra, ancora una volta, che il brand tedesco rende i suoi modelli emozionali, efficienti e convenienti allo stesso tempo.

Opel Grandland Enjoy
Opel Grandland Enjoy
Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento