in

Opel Mokka Electric: il SUV elettrico cambia nome e diventa più efficiente e potente

Sotto il cofano c’è un nuovo motore elettrico da 156 CV di potenza

Opel Mokka Electric

Opel ha annunciato che la Mokka-e adesso si chiama Opel Mokka Electric. Il veicolo elettrico più venduto nel segmento B-SUV in Germania a ottobre e novembre adesso diventa ancora più potente, efficiente e interessante.

In futuro, l’EV sarà disponibile con una batteria più grande e con maggiore potenza. Grazie alla nuova batteria da 54 kWh, il nuovo Mokka Electric può percorrere fino a 406 km invece di 338 secondo il ciclo WLTP e senza produrre emissioni, con un significativo miglioramento del 20%. Il consumo di energia scende invece a 15,2 kWh per 100 km (WLTP).

Opel Mokka Electric: svelato il nuovo SUV 100% elettrico che prende il posto del Mokka-e

Oltre ad essere molto efficiente, il nuovo modello adesso eroga 156 CV di potenza e 260 Nm di coppia massima grazie al nuovo motore elettrico che garantisce un puro piacere di guida. Questo verrà usato anche sull’Astra Electric.

Florian Huettl, CEO di Opel, ha detto che “e” diventa “Electric”. Con questo nuovo suffisso, il brand tedesco evidenzia il maggior piacere di guida elettrico offerto dall’Opel Mokka. Si tratta di un veicolo elettrico senza uguali nel proprio segmento.

Dal lancio, il SUV compatto ha lasciato un segno grazie al suo design Bold and Pure, alla personalità e per aver dimostrato di essere perfettamente adatto per l’uso quotidiano. Grazie alla nuova trazione elettrica e alla batteria di dimensioni maggiori, il nuovo Opel Mokka Electric diventa ancora più potente, efficiente e migliore.

Il Mokka è la dimostrazione dell’approccio di Opel verso una mobilità innovativa, rivolta al futuro ed emozionante. L’elegante SUV è stato la prima Opel ad avere l’Opel Vizor, il nuovo volto del marchio di Stellantis, e anche la prima Opel con il Pure Panel, il posto guida totalmente digitale.

Inoltre, è stato la prima vettura del costruttore disponibile fin dall’inizio delle vendite con motore 100% elettrico, oltre ai propulsori endotermici molto efficienti, consentendo così ai clienti di scegliere la motorizzazione più adatta alle proprie necessità. Quella scelta è sempre più elettrica. A novembre, non meno del 65% di tutti i clienti del Mokka in Germania hanno scelto la versione full electric, che ora viene ulteriormente migliorata.

Fino a 406 km di autonomia con una singola ricarica

L’autonomia fino a 406 km promette un piacere di guida elettrico completo, quotidiano e duraturo in città e anche nei viaggi più lunghi. L’energia viene accumulata nella nuova batteria agli ioni di litio da 54 kWh. Gli ingegneri hanno prestato particolare attenzione all’efficienza dell’architettura riuscendo a garantire un’autonomia esemplare con una batteria di dimensioni compatte.

Come avviene con tutti i modelli elettrici di Opel, la batteria da 54 kWh dell’Opel Mokka Electric è installata nel sottoscocca, senza dover sacrificare spazio nel vano passeggeri o nel bagagliaio e assicurando un’eccellente tenuta di strada.

Il baricentro basso del veicolo aumenta la sicurezza e il piacere di guida. Con una potenza di 156 CV e una coppia massima di 260 Nm immediatamente disponibile non appena si preme l’acceleratore, il Mokka Electric garantisce partenze scattanti e un’accelerazione da 0 a 100 km/h sotto i 10 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 150 km/h.

In base alle proprie preferenze, chi guida l’Opel Mokka Electric può scegliere tra tre modalità di guida: Eco, Normal e Sport. Nella prima, il SUV elettrico utilizza l’energia nel modo più efficiente, a favore dell’autonomia generale. Grazie al sistema di frenata rigenerativa all’avanguardia, il Mokka Electric può recuperare energia anche nei momenti di decelerazione e frenata. Il motore elettrico trasforma poi il movimento in avanti in elettricità. Se si inserisce la trasmissione in modalità B, la coppia di recupero e di frenata aumenta.

Quando il SUV compatto deve fare rifornimento, la batteria da 54 kWh si può ricaricare fino all’80% in circa 30 minuti presso una stazione di ricarica da 100 kW in CC. Il nuovo EV è dotato di serie della funzione di ricarica rapida. Oltre alla corrente continua, si può ricaricare anche in corrente alternata trifase grazie al caricatore di bordo da 11 kW usando una wallbox o un cavo per la presa domestica.

Efficienza e comfort sono parte integrante del nuovo Opel Mokka Electric. Numerosi sistemi e tecnologie di riscaldamento dalla pompa di calore di serie alla pratica app MyOpel, che si può utilizzare per programmare il pre-riscaldamento con il telecomando, garantiscono un’atmosfera piacevole fin dalla partenza, in particolare durante i mesi più freddi dell’anno.

Questo nuovo modello a emissioni zero con più potenza e più autonomia dimostra per l’ennesima volta la coerenza di Opel nel proseguire la propria offensiva elettrica. Già oggi sono disponibili dodici vetture elettrificate, tra cui l’intera gamma dei veicoli commerciali elettrici. Entro il 2024, il costruttore offrirà una versione elettrificata di ogni modello ed entro il 2028 in Europa diventerà un marchio elettrico.

Looks like you have blocked notifications!