in

Ecco la prima Alfa Romeo Tonale “in divisa”: per la Polizia Locale di Bardolino

C’è già un’Alfa Romeo Tonale “in divisa”; si trova in Italia, ma non è dei colori tipici nei Carabinieri o della Polizia di Stato

Alfa Romeo Tonale Polizia Locale Bardolino

Per gli amanti del genere, c’è già un’Alfa Romeo Tonale che circola su strada “in divisa”. Si trova da noi in Italia e non è però rappresentativa dei colori tipici dei Carabinieri o della Polizia di Stato, visto che entrambi i Corpi ne hanno già ordinato alcune importanti quantità nei mesi scorsi: nel primo caso si tratterà di 360 unità mentre nel secondo caso di 616 esemplari.

Si tratta infatti del caso della Alfa Romeo Tonale utilizzata dalla Polizia Locale di Bardolino, un comune della provincia di Verona affacciato sul Lago di Garda, un esemplare rivisto e allestito dalla Carrozzeria Bertazzoni ovvero da un’azienda particolarmente esperta in conversioni di questo tipo e dalla quale arrivano queste immagini.

Alfa Romeo Tonale Polizia Locale Bardolino

L’Alfa Romeo Tonale della Polizia Locale di Bardolino è quindi la prima ad aver indossato i colori delle Forze dell’Ordine

In questo caso l’Alfa Romeo Tonale affidata alla Polizia Locale di Bardolino farà da apripista alle declinazioni che saranno presto affidate alle Forze dell’Ordine italiane. Una condizione che ha permesso alla Bertazzoni di Collecchio di aprire la strada inventandosi “un allestimento senza avere alcun riferimento o punto fermo da seguire”, ammette l’azienda sulla propria pagina Facebook.

L’Alfa Romeo Tonale utilizzata per la conversione nel mezzo della Polizia Locale di Bardolino è un’unità nell’allestimento Edizione Speciale dotata del propulsore 1.5 Hyvrid da 130 cavalli di potenza, ovvero un allestimento che è stato proposto al lancio del primo C-SUV elettrificato del Biscione. Sulla Tonale la Bertazzoni ha installato per la prima volta i sistemi di illuminazione supplementari per garantire una visibilità a 360 gradi in situazioni di emergenza, ovvero le unità Bi-Side LED installate sia davanti che dietro.

La livrea istituzionale è frutto della norma proposta dalla Regione Veneto con la cosiddetta Linea Pi-Elle, dotata del tricolore e del logo col Pegaso, in piena conformità con altri veicoli già in dotazione del comune affacciato sul Lago di Garda. La Bertazzoni fa sapere inoltre di aver installato anche la barra Stellar con una pulsantiera di comando specifica.

Alfa Romeo Tonale Polizia Locale Bardolino

Un lavoro certificato mediante tecnologia Blockchain

Non possono mancare poi accessori specifici visto l’utilizzo cui l’Alfa Romeo Tonale dovrà essere sottoposta. Ci sono l’immancabile torcia a LED ricaricabile, i giubbetti antiproiettile, il vano bagagli rivisto e altri elementi irrinunciabili. Bertazzoni aggiunge inoltre di aver utilizzato, per la prima volta in Europa, la tecnologia Blockchain per certificare il lavoro, in continuità con l’ulteriore caratteristica di Tonale che è stata la prima vettura a introdurre la tecnologia NFT, basata sulla Blockchain, fra le auto di oggi.

Bertazzoni ci ha tenuto a ricordare che proprio il comune di Bardolino è stato il primo ad adottare un’Alfa Romeo Giulia per le proprie Forze dell’Ordine locali, sarà anche il primo a servirsi di una nuovissima Alfa Romeo Tonale.

Looks like you have blocked notifications!