in

Peugeot 508: cosa sappiamo già sull’atteso restyling

La Peugeot 508 sarà sottoposta molto presto ad un piccolo ma importante restyling, una eventualità che risiede ormai dietro l’angolo

Peugeot logo

La Peugeot 508 sarà sottoposta molto presto ad un piccolo ma importante restyling, una eventualità che risiede ormai dietro l’angolo. Il Costruttore del Leone ha nel frattempo finalizzato quelli che sono i principali dettagli di questo importante processo di aggiornamento che verrà rilasciato a partire dall’ormai vicino 2023, un aggiornamento i cui segreti sono stati in parte svelati da un numero crescente di indiscrezioni. I principali cambiamenti prevedono chiaramente una revisione dello stile e anche tutta una serie di miglioramenti tecnologici; viene previsto poi anche un aumento dell’impegno per quanto riguarda l’elettrificazione dei propulsori adottati.

Proprio la Peugeot 508 non poteva essere esclusa dai cambiamenti che stanno coinvolgendo i modelli del marchio francese di casa Stellantis. Il Leone è infatti attualmente concentrato sul processo di sviluppo di un aggiornamento molto importante per la sua apprezzata berlina. La 508 verrà aggiornata con un restyling che consentirà all’attuale generazione, la seconda, di poter affrontare con maggiore tranquillità il resto della vita commerciale che la attende.

Il rinnovamento che interesserà la Peugeot 508 arriverà in un momento chiave non solo per il mercato europeo, soprattutto se si guarda al comportato dedicato alle berline che rappresentano oggi una tipologia che è stata relegata a ruoli differenti rispetto a quelli che ricopriva nel passato; ciò in considerazione della potente ascesa dei SUV che attraggono con maggiore interessa l’utenza. In ogni caso, quella della berlina rappresenta un formato stilistico su cui Peugeot continuerà a puntare anche durante i prossimi anni; di conseguenza si è generato parecchio interesse attorno alle novità che questo nuovo restyling introdurrà a bordo della nuova 508 del Leone.

Peugeot 508

Il restyling che interesserà la Peugeot 508 introdurrà un nuovo design e tanta tecnologia

Trattandosi essenzialmente di un facelift, i principali cambiamenti nel design esterno che caratterizzeranno la nuova Peugeot 508 si vedranno soprattutto nella parte anteriore. Tutte le modifiche mirano ad adattare la 508 alla nuova identità stilistica del marchio; di conseguenza la Peugeot 508 utilizzerà il nuovo logo del Leone e presenterà in anteprima la nuova griglia anteriore e nuovi gruppi ottici. I fari saranno accompagnati dalla caratteristica illuminazione a LED a forma di zanna, mentre nella parte posteriore il più importante cambiamento sarà rappresentato dall’adozione dei nuovi fanali.

Tralasciando l’aspetto esterno, se avessimo la possibilità di entrare in un esemplare di prova della nuova 508 troveremmo un abitacolo in cui è possibile apprezzare diverse migliorie. Ora, è inutile aspettarsi una vera e propria rivoluzione, ma è chiaro che dal punto di vista delle tecnologie applicate ci sarà da attendersi un ampliamento dell’offerta disponibile soprattutto in termini di sicurezza applicata.

Peugeot 508

Sarà una berlina maggiormente votata all’elettrificazione: lancio in primavera

Dal punto di vista della meccanica applicata saranno disponibili le novità più consistenti. Se attualmente la Peugeot 508 è uno dei modelli del costruttore che può vantare di avere già a disposizione la tecnologia ibrida plug-in (PHEV), con l’introduzione di questo primo aggiornamento si compirà un ulteriore passo in avanti nel processo di elettrificazione incorporando ora un motore ibrido leggero nella sua offerta ovvero un’unità MHEV a 48 Volt.

La nuova Peugeot 508 dotata dell’unità ibrida MHEV sarà equipaggiata con un motore a benzina PureTech da 136 cavalli di potenza associato a un nuovo cambio automatico con trazione sull’asse anteriore. Per quanto riguarda la variante ibrida plug-in da 225 cavalli, continuerà ad essere disponibile con l’adozione di ulteriori miglioramenti. Questi passeranno attraverso una batteria di maggiore capacità con cui aumentare l’autonomia elettrica complessiva. Purtroppo bisognerà considerare anche l’introduzione di alcune notizie che potrebbero far storcere il naso agli appassionati. Ad esempio, l’esclusiva Peugeot 508 PSE dirà addio al mercato; questa variante ad alte prestazioni con motore PHEV non ha infatti ottenuto il successo atteso in fase di lancio.

Peugeot 508

 

Per quanto riguarda i propulsori diesel, si tratterà dell’unica soluzione a livello di motori in cui non ci saranno cambiamenti. Peugeot manterrà in portafoglio il motore diesel da 1.5 litri BlueHDi capace di 130 cavalli di potenza associato a un cambio automatico a otto rapporti. Lo sviluppo della nuova Peugeot 508 procede quindi sulla base di un buon ritmo e tra poche settimane affronterà il tratto finale di un percorso di test utile a certificarne il corretto utilizzo. Le ultime informazioni emerse suggeriscono che, se tutto andrà secondo i piani, Peugeot sarà in grado di presentare la sua rinnovata berlina entro la primavera del 2023. Con l’approdo sul mercato di questo aggiornamento, il modello potrà essere mantenuto in vita almeno fino al 2026 o anche fino al 2027.

Foto, Motor.es
Looks like you have blocked notifications!