in

Lancia Design Day: ecco il nuovo logo di Lancia

Debutta anche Lancia Pu+Ra Design, che mostra il nuovo linguaggio stilistico del marchio

Lancia Design Day

“La nuova era per Lancia inizia oggi con un nuovo logo e una chiara visione del design”, ha dichiarato Luca Napolitano, amministratore delegato di Lancia. “Come anteprima della nuova Ypsilon, primo veicolo della nuova era, presentiamo Lancia Pu+Ra Zero, una scultura, un manifesto tridimensionale che ispira i veicoli che verranno lanciati tra il 2024 e il 2028. Un’opera d’arte in cui passato e futuro sono in continuo contatto, in cui l’eleganza si bilancia con lo spirito radicale delle forme. Oggi è l’inizio della nostra rinascita, che stupirà gli appassionati Lancia di tutto il mondo. Lancia sarà ancora una volta un marchio desiderabile, rispettato e affidabile nel mercato premium europeo. Oggi è l’inizio della nuova Lancia“.

Ecco il nuovo logo Lancia, che segna l’era della mobilità elettrica della casa piemontese

In 116 anni di storia, i loghi Lancia sono stati sette, tutti accomunati dai valori unici insiti nel DNA del marchio in termini di eleganza, “potenza grafica” e raffinatezza. Adesso è arrivato il momento di un nuovo logo: è il simbolo della nuova era di Lancia e segna il suo ingresso nella mobilità elettrica . Questo nuovo logo apparirà sulla nuova Ypsilon, sulla nuova ammiraglia e sulla nuova Delta. È parte integrante della sua nuova identità aziendale, che coinvolgerà i concessionari europei, tutti rinnovati nell’immagine entro l’inizio del 2024, e di tutte le loro attività di comunicazione, online e offline.

Ispirato principalmente al logo del 1957, introdotto per la prima volta sulla Lancia Flaminia, il nuovo logo rappresenta un vero gioiello, molto classico nella sua estetica, dove elementi di semplicità e purezza grafica incontrano elementi pregiati in termini di colori, materiali e trattamenti. Realizzato in alluminio ed espressione dei nuovi codici grafici del brand, il nuovo logo è “avvolto nella luce” ed è frutto di tecnologie utilizzate nel settore automotive, e non solo, come testimonia la tipica spazzolatura circolare del quadrante. l’orologio.

Nuovo Logo Lancia

Il nuovo logo Lancia è un “progressive classic” , poiché riprende tutti gli elementi distintivi del logo storico, la ruota, la bandiera, lo scudo, la lancia e le lettere, reinterpretati per renderli moderni e proiettarli nel futuro . Tutti questi elementi costitutivi del marchio sono i simboli della nobiltà e dell’heritage Lancia che ora vengono semplificati, sia nelle linee che nelle forme, e si posizionano in un nuovo equilibrio, capace di esprimere innovazione, carattere premium e “italianità” con un tocco di eclettismo, dato dalla lancia asimmetrica.

Nuovo anche il lettering Lancia, con un font originale ispirato a una delle eccellenze italiane più legate alla storia del marchio: la moda. Questa nuova lettera segna il futuro del marchio e lo rende desiderabile, duraturo e sempre contemporaneo.

Per creare il nuovo logo, il team di progettazione Lancia ha studiato le sette versioni utilizzate da più di un secolo. Si è partiti da un logo molto semplice e minimalista del 1907, in cui compare il nome “Lancia” in corsivo e in oro, perfettamente coerente con lo stile Liberty dell’epoca. Successivamente è stato analizzato il logo del 1911: era quello disegnato dal conte Carlo Biscaretti di Ruffia, che presentava pochi elementi rimasti immutati nel tempo: il volante a quattro razze, il comando manuale dell’acceleratore, la bandiera rettangolare e la lancia a forma di lancia. Poi è stato studiato il logo 1929, un logo con il suo scudo triangolare che incornicia il cerchio del volante, che ricorda geometrie universali e purezza grafica.

Nato dalla contrazione delle parole “Pure” e “Radical”, Lancia Pu+Ra Design è il nome del nuovo linguaggio di design sostenibile della casa italiana, che ispira lo stile futuro delle vetture Lancia, e che sarà unico e destinato a durare nel tempo. Tutto questo è il risultato dell’orgoglioso passato del marchio e di un’eccellenza tipica dello stile italiano nel mondo.

Le forme morbide, pure e sensuali dell’Aurelia e della Flaminia ritroveranno infatti nei futuri veicoli Lancia, abbinate alle più moderne espressioni di radicalità e semplicità, ispirate al linguaggio dell’arredamento, dell’architettura e della moda, nonché nelle storia sportiva del marchio, incarnata nelle famose Stratos e Delta.

Con Lancia Pu+Ra Design, i volumi delle nuove vetture sono creati per stratificazioni successive, sommando e intersecando forme elementari e iconiche, come il cerchio, il rettangolo e il triangolo, e combinandole con dettagli eclettici. Il risultato è un linguaggio globale che non è tipicamente automobilistico.

Per quanto riguarda gli interni, Lancia Pu+RA Design si ispira al furniture design italiano, un’eccellenza italiana fatta di attenzione ai dettagli, ricerca sui materiali e innovazione. Lancia si ispira a questo mondo per creare uno spazio generato da geometrie semplici con una prospettiva radicale, accogliente e capace di garantire quella stessa sensazione di casa che si vive nei raffinati ed eclettici salotti italiani. Il tutto è arricchito da un approccio “color blocking” e dalla scelta di materiali nobili e sostenibili.

Lancia

Lancia Pu+Ra Zero è la sintesi di elementi compositi: bellezza e tecnicità, grazia e carattere. Unisce armoniosamente le forme primarie, iconiche e tipiche della tradizione Lancia in un dialogo continuo tra le due anime diverse ma complementari del marchio, tra passato e futuro.

I tratti frontali di Lancia Pu+Ra Zero sono una reinterpretazione della storica calandra, il “calice”, ora proiettato nel futuro attraverso tre fasci di luce per renderlo iconico e memorabile. Questo nuovo “calice”, puro, tecnologico e con un’identità unica, sarà presente nelle tre nuove vetture Lancia, rendendole immediatamente riconoscibili sia di giorno che di notte.

Sul “calice”, le nuove lettere di Lancia. Questa doppia firma, calice-lettering, firmerà il frontale dei tre nuovi modelli: un “calice di luce” che abbraccia virtualmente il nome del marchio e identifica chiaramente l’identità grafica della rinascita di Lancia, portandola nell’era della mobilità elettrica.

Lancia Pu+Ra Zero si compone di linee morbide e fluide che ricordano il design dell’Aurelia B20 e della Flaminia, con un tetto circolare che inonda di luce l’abitacolo, in un gioco di equilibri tra esterni e interni.

Lancia

I fanali posteriori rotondi risaltano nella parte posteriore. Ricordano quelli della Stratos e saranno utilizzati nella nuova Ypsilon con la nuova scritta Lancia posta tra i fari. Infine, in una vista laterale, spicca il nuovo logo. La Pu+Ra Zero è di colore blu micalizzato con sottili sfumature che giocano con la luce all’insegna dell’eleganza, della fluidità e della leggerezza italiane.

Looks like you have blocked notifications!