in

Jeep Scrambler immortalato in alcune foto spia sulla pista Rubicon Trail

Un prototipo dell’attesissimo pick-up del marchio di FCA si mostra in nuove immagini leaked

Jeep Scrambler foto spia Rubicon Trail

L’attesissimo Jeep Scrambler è stato immortalato in alcune foto spia mentre effettuava dei test off-road sul tracciato di Rubicon Trail, definita come la pista del 4×4. Le immagini leaked sono state condivise da un membro del Jeep Scrambler Forum e mostrano un prototipo pesantemente mimetizzato che sembra avere dei danni sul retro.

Sappiamo che lo Scrambler sarà un pick-up basato sulla iconica Wrangler. Rispetto a quest’ultima, però, il veicolo disporrà di una cabina unica e di un hard top personalizzato. Naturalmente, il più grande cambiamento rispetto al fuoristrada sarà l’aggiunta del letto posteriore. Il Jeep Scrambler proporrà, poi, un nuovo paraurti posteriore e una ruota di scorta che si troverà sotto il letto.

Jeep Scrambler foto spia Rubicon Trail

Jeep Scrambler: il tanto atteso pick-up del marchio protagonista di nuove foto

Purtroppo la casa automobilistica americana di FCA non ha rivelato nessuna informazione ufficiale sull’arrivo della nuova vettura. Tuttavia, report precedenti hanno svelato che il pick-up entrerà in produzione nel corso del quarto trimestre di quest’anno e arriverà nei concessionari entro aprile 2019.

Quando il veicolo verrà venduto, dovrà affrontare la dura concorrenza nel segmento dei pick-up di medie dimensioni che attualmente è in forte espansione poiché comprende diversi modelli come il Chevrolet Colorado, il GMC Canyon, il Ford Ranger, l’Honda Ridgeline, il Nissan Frontier e il Toyota Tacoma.

Il Jeep Scrambler comunque si prospetta essere uno dei fuoristrada più interessanti e potenti. Sappiamo che il pick-up del marchio americano di Fiat Chrysler Automobiles dovrebbe essere offerto negli Stati Uniti in 3 diversi motori. La versione entry-level dovrebbe disporre di un propulsore V6 da 3,6 litri con potenza di 289 CV e 352 nm di coppia massima.

Il modello intermedio, invece, dovrebbe avere un motore turbo a 4 cilindri da 2 litri con 273 CV di potenza e 399 nm di coppia. Infine, ci sarebbe la versione con propulsore EcoDiesel V6 da 3 litri con potenza di 263 CV e 598 nm di coppia massima

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.