in

Maserati: “Gamma solo elettrica entro il 2030”

Luca Delfino, Head of Europe di Maserati, ha parlato di ciò che aspetta la Casa automobilistica del Tridente nei prossimi anni.

Maserati logo

Quali sono le prospettive della Maserati? Alla pari degli altri brand facenti parte del gruppo Stellantis, anche la Casa di Modena dovrà, per cause di forza maggiore, intraprendere un percorso di sviluppo verso la mobilità ecologica. Intervistato da Italia Informa, l’Head of Europe del Tridente, Luca Delfino, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni circa il futuro.

Come spiega l’alto dirigente, nel settembre 2020 l’azienda ha dato avvio al nuovo corso tramite il lancio della super sportiva MC20. Di natura, il marchio è innovativo e orientato al domani: adesso hanno completato il rilancio e sono sul punto di immettere in commercio la nuova gamma a trazione 100 per cento elettrica Folgore.

Maserati si dà una… scossa: l’elettrificazione del portafoglio prodotti sarà completa entro il 2030

Maserati Grecale

Maserati – ha proseguito Delfino – sarà la prima realtà italiana di segmento premium intenta a realizzare EV e il proposito è di essere benchmark in ciascun segmento presidiato, ultimando la line-up entro il 2025. La strategia Folgore è stata definita prendendo in analisi le esigenze della clientela e il DNA.

La prima Maserati full electric sarà la Granturismo nel 2023, dunque verrà il turno dello sport utility Grecale, della fiammante MC20, della nuova sport sedan Quattroporte e del nuovo suv full-size Levante. Entro il 2030 l’intero portafoglio prodotti sarà a trazione 100 per cento elettrica.

Maserati MC20 Cielo Primaserie
Maserati MC20 Cielo Primaserie

Il primo suv full-electric nella storia del brand sarà Grecale Folgore e approderà in commercio il prossimo anno, ovvero l’anno dopo la versione a benzina. Fabbricata presso il polo di Mirafiori, la nuova Granturismo sarà disponibile a partire dal 2023. Una icona vera del Tridente, che vanterà soluzioni tecniche d’avanguardia attinte dalle Formula E, ma anche valori quali l’eleganza, il comfort e le elevate prestazioni tipiche di una Maserati. Sono in procinto di proporre l’intera gamma Folgore ed entro il 2025 ciascun modello della famiglia disporrà di una interpretazione full-electric.

Far parte del conglomerato Stellantis si traduce in numerosi vantaggi, ha infine spiegato Delfino. In primo luogo, hanno l’opportunità di capitalizzare il know how condiviso e, in secondo luogo, l’identità originale del marchio è rispettata. Nessuno fa pressioni per snaturarla.