in

Alfa Romeo: Bottas e Zhou a punti in Canada, soddisfazione nel team

C’è soddisfazione per come sono andate le cose in Canada, dove il team del Biscione è andato a punti con entrambe le auto

Alfa Romeo F1
Alfa Romeo F1

Alfa Romeo F1 Team ORLEN ha festeggiato un’ottima prestazione di squadra, con Valtteri Bottas e Guanyu Zhou che hanno fatto un doppio ingresso in zona punti al Gran Premio del Canada. Valtteri e Zhou hanno piazzato le loro C42 rispettivamente in P7 e P8, la seconda volta in questa stagione entrambe le vetture sono finite nella Top 10.

Alfa Romeo: il team del Biscione soddisfatto per essere andato a punti con tutte e due le auto

Frederic Vasseur team principal del team Alfa Romeo ha dichiarato:  “Abbiamo ottenuto un ottimo risultato come squadra e possiamo essere davvero contenti della nostra prestazione. Valtteri e Zhou hanno corso entrambi bene e sono riusciti a riportare la propria vettura in zona punti, una bella ricompensa dopo alcuni weekend difficili. La squadra si è comportata bene come nel doppio pit stop, è un vero risultato di squadra e ci dà molta fiducia mentre continuiamo la nostra lotta in mezzo al gruppo.”

Valtteri Bottas alla fine del Gran Premio di Formula 1 del Canada ha dichiarato: “Possiamo essere contenti della gara di oggi, soprattutto del ritmo che abbiamo mostrato per tutto il pomeriggio. È sempre bello avere entrambe le vetture in zona punti, soprattutto dopo alcune gare difficili, ma la cosa più importante era vedere che potevamo lottare con le macchine intorno a noi e che siamo tornati al livello di inizio stagione.”

Alfa Romeo F1 team
Alfa Romeo F1 team: la scuderia del Biscione soddisfatta per essere andata a punti con tutte e due le auto

Infine ha parlato anche l’altro pilota di Alfa Romeo: il giovane cinese Guanyu Zhou che è tornato a punti dopo molto tempo: “È stato un weekend abbastanza buono per me e per il team, e sono davvero contento della P8 perché è il mio miglior risultato in F1 finora. Oggi abbiamo fatto tutto per bene in pista e con la strategia: siamo rimasti per un po’ dietro a Lance, ma ciononostante abbiamo avuto una progressione pulita e veloce nel fine settimana.”

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: per Bottas il porpoising sta diventando un problema serio