in

Alfa Romeo: per Bottas il porpoising sta diventando un problema serio

Anche il pilota di Alfa Romeo si dice preoccupato per la questione legata all’effetto “Porpoising” delle nuove monoposto di F1

Bottas
Bottas

Il pilota del team Alfa Romeo, Valtteri Bottas ha avvertito che il “porpoising” in Formula 1 “sta diventando un problema piuttosto serio” e crede che potrebbe causare lesioni ai piloti. Le nuove auto progettate per il 2022 rimbalzano continuamente mentre accelerano sui rettilinei.

Anche Valtteri Bottas è preoccupato dal porpoising

Lewis Hamilton ha detto che dopo il Gran Premio dell’Azerbaigian di domenica di essere “preoccupato” per il Gran Premio del Canada a causa del mal di schiena dovuto al rimbalzo della sua macchina, ma lunedì ha confermato che avrebbe corso.

“Ho visto quanto sono indolenziti alcuni dei piloti dopo la gara”, ha detto Bottas. “A certe velocità e in alcune curve le macchine sono meno sotto controllo per questo. È sicuramente un problema per noi piloti e sta diventando piuttosto serio”.

Il compagno di squadra di Hamilton, George Russell, che ha sostituito Bottas alla Mercedes in questa stagione, ha detto in preparazione alla gara in Azerbaigian che la sicurezza dei piloti stava diventando un problema proprio a causa dei continui rimbalzi delle vetture.

Bottas ha detto a BBC Sport: “Non sono sicuro di quanto sia sostenibile in futuro e iniziamo effettivamente a vedere infortuni dei piloti solo per il fatto di guidare queste auto. Non è così che dovrebbe essere. Noi, come piloti, abbiamo parlato con la FIA all’ultima gara e abbiamo chiarito che siamo pronti a valutare qualsiasi opzione in futuro per migliorare la situazione”.

Il “porpoising” è causato dal fatto che il pavimento dell’auto viene risucchiato così vicino al suolo a velocità tale che la deportanza viene temporaneamente persa e questo provoca quei continui scossoni che si notano anche dall’esterno guardando i caschi dei piloti.

Valtteri Bottas
Bottas: anche il pilota di Alfa Romeo si dice preoccupato per la questione legata all’effetto “Porpoising” delle nuove monoposto di F1 che sta diventando un problema serio per i piloti

La filosofia di design “effetto suolo” è stata reintrodotta per promuovere corse più ravvicinate per la nuova stagione, circa 40 anni dopo la sua esistenza nello sport. Tutte le squadre hanno sperimentato una qualche forma di rimbalzo, ma nessuno più della Mercedes. 

Ti potrebbe interessare: Zhou Guanyu non pensa a quello che accadrà nel 2023